Liste Civiche: 'Non ci doveva pensare la PDL alla tangenziale?'

autostrada 1' di lettura 29/06/2010 -

In questi anni chi voleva poteva dare consigli al Comune per migliorarla. Dopo aver aperto il tratto della Sbrozzola (a costo zero) ne arriva un altro, a costo zero, il tratto inaugurato l’altro giorno. Nel 2009 la PDL ha fatto venire in Osimo il Ministro Matteoli che avrebbe portato tanti soldi per fare la tangenziale alla città.



La PDL critica la strada di bordo mostrando ancora una volta ignoranza, confusione ed esprimendo tante bugie. In questi anni chi voleva poteva dare consigli al Comune per migliorarla. Dopo aver aperto il tratto della Sbrozzola (a costo zero) ne arriva un altro, a costo zero, il tratto inaugurato l’altro giorno. Nel 2009 la PDL ha fatto venire in Osimo il Ministro Matteoli che avrebbe portato tanti soldi per fare la tangenziale alla città. Dove sono? Strologo potrebbe fare una telefonatina delle sue! Intanto noi andiamo avanti realizzando quello che possiamo fare ovvero altri stralci funzionali della strada di bordo. In quanto alla dichiarazione avanzata della strada aperta solo per fare esigenze di privati, ci chiediamo da quale pulpito arriva tale affermazione, proprio loro che vogliono gestire l’Astea con il solo 20% di capitale ed aumentare i costi dell’acqua. Siamo, in ogni caso, in attesa della famosa tangenziale sbandierata come strada che il Governo realizzava in 5 minuti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2010 alle 19:48 sul giornale del 30 giugno 2010 - 1964 letture

In questo articolo si parla di attualità, autostrada, osimo, liste civiche, pdl, strada di bordo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/F5





logoEV