utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: il TG3 nel borgo medievale a caccia del fantasma di Ofelia

2' di lettura
1439

offagna|

Ai microfoni del conduttore Maurizio Blasi, il sindaco Stefano Gatto ha evidenziato come “Offagna è un paese vivace e dinamico, da poco entrato nel Club dei Borghi più belli d'Italia, un paese a due passi dalla Riviera del Conero che ospita tre Musei e una zona industriale in via di espansione."

Dopo sei anni le telecamere del tg itinerante di Rai 3 Marche sono tornate ad Offagna. Il Borgo medioevale, nella giornata di sabato 26 giugno, è andato in onda nelle due edizioni del tg regionale, alle ore 14 e alle ore 19.30, nel corso delle quali sono state presentate le caratteristiche del paese quattrocentesco alle porte di Ancona. All'interno dei tg sono stati realizzati alcuni servizi per far conoscere Offagna a tutto il pubblico marchigiano, scoprendo tutte le sue eccellenze e peculiarità. Ai microfoni del conduttore Maurizio Blasi, il sindaco Stefano Gatto ha evidenziato come “Offagna è un paese vivace e dinamico, da poco entrato nel Club dei Borghi più belli d'Italia, un paese a due passi dalla Riviera del Conero che ospita tre Musei e una zona industriale in via di espansione, con un centro storico in fase di ristrutturazione attorno al quale, nell'immediato futuro, dovrà girare una sostanziosa mole di attività economiche ed artigianali”. “In tempi di crisi economica -ha precisato il sindaco- ci stiamo adoperando per realizzare un deposito di prodotti alimentari della Sma e siamo in attesa dell'ok da parte della Provincia di Ancona e della Regione Marche”. Dai vicoli del centro storico al mastio della torre quattrocentesca, le telecamere del Tg3 Marche hanno raccontato le bellezze del luogo che dal 17 al 24 luglio ospiterà la XXIII edizione delle Feste medioevali. “Sarà un'occasione -ha dichiarato il presidente della Pro loco, Emilio Boccolini- per attirare ancora una volta decine di migliaia di turisti, come è finora accaduto nelle edizioni precedenti, e far vivere loro momenti particolari, facendo immergere tutti i turisti nel Medioevo, con saltimbanchi, giocolieri ed artisti di strada che terranno alta l'attenzione dei presenti, con tante iniziative e spettacoli allestiti nel corso della settimana”. Tra le curiosità illustrate dal conduttore Blasi, anche quella relativa alla presenza di un fantasma donna, “Ophelia”, nei locali dell'antica torre di Offagna.



offagna|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2010 alle 09:20 sul giornale del 28 giugno 2010 - 1439 letture