Comitato Ambiente Territorio: 'Gli esposti hanno colto nel segno'

2' di lettura 20/06/2010 -

Gli esposti presentati dal Comitato Cittadino (e da altri comitati) hanno pienamente colto nel segno, consentendo ai magistrati di scoperchiare un vero e proprio verminaio, che rimane tale indipendentemente dal rilievo penale che tutto ciò potrà avere (e che probabilmente avrà)



Dalle notizie apparse oggi sui giornali risulta un quadro veramente inquietante dell'abituale modus operandi della precedente amministrazione comunale e di alcuni funzionari comunali: parrebbe infatti che nel “palazzo” le uniche due regole realmente osservate fossero il dispregio di ogni regola e il favoritismo sistematico di amici ed amici degli amici. Insomma, parrebbe evidente che qui ad Osimo operasse una “cricca” affaristica, come si usa dire in questi giorni, i cui adepti usavano le loro cariche e funzioni pubbliche unicamente per aumentare il loro potere, il loro consenso e, verosimilmente, le loro sostanze, nuocendo, con le loro scelleratezze, al bene pubblico e al territorio, ipotecando seriamente il futuro dei nostri figli, sia sotto l'aspetto economico, sia sotto il profilo della qualità della vita. Dunque, parrebbe che gli esposti presentati dal Comitato Cittadino (e da altri comitati) abbiano pienamente colto nel segno, consentendo ai magistrati di scoperchiare un vero e proprio verminaio, che rimane tale indipendentemente dal rilievo penale che tutto ciò potrà avere (e che probabilmente avrà). Coloro che attualmente amministrano Osimo sono stati, per la più gran parte, membri di quella stessa cricca le cui prodezze ci ha minuziosamente illustrato il PM Gubinelli (gran lavoro, il suo): sta a loro decidere, se dimettersi subito dalle loro cariche e dalle loro funzioni pubbliche, cercando di salvare quel briciolo di dignità e moralità che magari ancora (forse) conservano in qualche recondito meandro della loro coscienza, oppure se dimettersi fra un po' di tempo per causa giudiziaria, sprofondando nella vergogna e facendo sprofondare nella vergogna una città intera.


da Comitato cittadino per la difesa ambiente e territorio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2010 alle 18:09 sul giornale del 21 giugno 2010 - 1189 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, osimo, Comitato Cittadino per la difesa ambiente e territorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ms





logoEV