Castelfidardo: Studenti dell'ITIS Meucci premiati a Montecitorio

2' di lettura 17/06/2010 -

Il progetto realizzato dall’Itis Meucci – classe III B e IV B del liceo scientifico tecnologico – nell’ambito della terza edizione del concorso “Dalle aule parlamentari alle aule scolastiche. Lezioni di Costituzione”, ha ottenuto il riconoscimento dei presidenti Gianfranco Fini e Renato Schifani.



«Avete reso onore alla scuola che rappresentate, alla comunità e soprattutto alla Costituzione. Mi ha fatto effetto, in occasione della vostra premiazione, vedere i banchi di Montecitorio pieni di giovani, ma è proprio dal vostro impegno che deve venire l’impulso al rinnovamento e alla politica attiva. Siete stati bravi a dare importanza a valori che purtroppo oggi tendono ad essere trascurati. La qualità paga sempre e va dato merito alla vostra scuola, al corpo docente e dirigente se siete stati pungolati nelle giuste motivazioni per raggiungere un risultato così prestigioso». Le parole del Sindaco Mirco Soprani esprimono l’orgoglio dell’Amministrazione Comunale: il progetto realizzato dall’Itis Meucci – classe III B e IV B del liceo scientifico tecnologico – nell’ambito della terza edizione del concorso “Dalle aule parlamentari alle aule scolastiche. Lezioni di Costituzione”, che ha ottenuto il riconoscimento dei presidenti Gianfranco Fini e Renato Schifani, è frutto di grande passione e documentazione. Un lavoro multimediale che ha messo a fuoco i valori fondamentali della carta costituzionale con creatività e competenza, stimolando partecipazione e senso di appartenenza. Non a caso, i ragazzi hanno titolato “E io ci credo ancora” la canzone che accompagna la selezione di immagini, a sottolineare che «noi giovani – come ha detto senza impaccio alcuno Leonardo Destro presso la Camera dei Deputati – abbiamo bisogno di credere in qualcosa, nei principi ed ideali attualissimi della Costituzione, specie quelli che riguardano i diritti dei cittadini». Ad accompagnare gli studenti in Comune, le insegnanti che hanno seguito il percorso didattico (prof. Carnevali e Frontini), nonché il prof. Spinsante e il dirigente Giovanni Giri. «Non nego di avere vissuto un’emozione veramente grande – ha detto il preside -; questa esperienza è un momento di grande eccellenza e dimostra come nella scuola vi siano tante energie. Quando ai ragazzi vengono proposti obiettivi interessanti, rispondono. Essere stati selezionati tra 4000 partecipanti, entrando tra i primi 60 era già un grande traguardo: la vittoria è un premio alla grande determinazione e volontà. Parteciperemo anche il prossimo anno, in collaborazione con il Comune in coincidenza con il 150° anniversario della battaglia, sperando di scrivere un’altra bella pagina per la nostra scuola».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2010 alle 17:38 sul giornale del 18 giugno 2010 - 1418 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, castelfidardo, mirco soprani, Comune di Castelfidardo, Gianfranco Fini, schifani, Itis Meucci, montecitorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fQ





logoEV