utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Negozi in rete: 15 esercizi danno vita al centro commerciale naturale di Osimo

2' di lettura
1578

15 esercizi del centro storico hanno risposto al bando regionale e hanno fatto rete presentando il progetto di un centro commerciale naturale interno alle mura osimane. Si ipotizza già la nascita di una formula sconto per i parcheggi: con un acquisto di almeno 20 euro in uno dei 15 esercizi si avrà diritto alla prima ora di sosta gratis.

Inaugurato martedì mattina il centro commerciale naturale di Osimo alla presenza delle autorità locali e di Massimiliano Polacco - Direttore Confcommercio Provincia di Ancona e Renato Frontini - Presidente Delegazione di Osimo Confcommercio. I Centri commerciali naturali sono aggregazioni di piccoli operatori del commercio, turismo artigianato e servizi che si trovano nei centri storici e che insieme al Comune realizzano il progetto integrato coordinati dai centri di assistenza tecnica autorizzati dalla Regione Marche. 15 esercizi del centro storico hanno risposto al bando regionale e hanno fatto rete presentando il progetto di un centro commerciale naturale interno alle mura osimane. In seguito a ulteriori accertamenti dei tecnici inviati dalla Regione che verranno effettuati in settimana verranno inviati agli esercenti i contributi regionali per dare avvio al progetto: 70.000 euro sui 200.000 € totali necessari agli investimenti progettati dai commercianti. "Questo è solo il punto di partenza - afferma Frontini - l'auspicio è che con il tempo aumentino gli esercizi aderenti alla rete. Una maggiore presenza determina anche maggiori benefici. Osimo era un tempo il fulcro del commercio per tutti i Comuni limitrofi e mi auguro che questa esperienza sia replicabile. Noi non vogliamo entrare in concorrenza con i grandi centri commerciali ma semplicemente offrire una scelta in più ai consumatori o ai turisti. Chi vuole associare allo shopping anche il piacere di una passeggiata in centro ha ora un sistema di riferimento. Presto istalleremo una mappa al termine della scala mobile che porta all'impianto di risalita con annotati tutti gli esercizi aderenti: un itinerario dedicato allo shopping, ma anche alla ristorazione e alla ricezione." Tra le iniziative future si ipotizza già la nascita di una formula sconto per i parcheggi: con un acquisto di almeno 20 euro in uno dei 15 esercizi si avrà diritto alla prima ora di sosta gratis.



Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2010 alle 20:11 sul giornale del 16 giugno 2010 - 1578 letture