utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Ai ragazzi dell’I.C. Soprani un prestigioso riconoscimento

2' di lettura
799

i Cooperatori in erba dell’Istituto Comprensivo “P. Soprani” di Castelfidardo hanno vissuto un momento indimenticabile. A conclusione della cerimonia di premiazione della quarta edizione del concorso legato al progetto “Crescere nella cooperazione”, indetto dalla BCC Marche, hanno ricevuto un prestigioso riconoscimento, attribuito per la prima volta in quattro anni di attività: il titolo di “modello marchigiano di cooperativa scolastica”.

Venerdì 4 giugno pomeriggio, al teatro delle Muse di Ancona, i Cooperatori in erba dell’Istituto Comprensivo “P. Soprani” di Castelfidardo hanno vissuto un momento indimenticabile. A conclusione della cerimonia di premiazione della quarta edizione del concorso legato al progetto “Crescere nella cooperazione”, indetto dalla BCC Marche, hanno ricevuto un prestigioso riconoscimento, attribuito per la prima volta in quattro anni di attività: il titolo di “modello marchigiano di cooperativa scolastica” per essersi distinti in tutte le edizioni del progetto, raggiungendo livelli di eccellenza. Ai ragazzi è stato inoltre assegnato un premio speciale alla carriera, consistente nella visita, da effettuarsi il prossimo anno scolastico, alla Confederazione cooperative italiane e alla Federazione Nazionale Banche di Credito Cooperativo di Roma. In tale occasione i Cooperatori in erba presenteranno ai dirigenti degli Istituti e alle autorità l’esperienza associativa realizzata nel periodo 2006-2010, un periodo vissuto molto positivamente dai ragazzi sia per la qualità delle esperienze effettuate sia per i livelli di apprendimento raggiunti grazie alle stesse e, soprattutto, per il clima collaborativo che si è instaurato tra docenti ed alunni e tra alunni. Tutti i soci dell’ACS, il dirigente scolastico e i docenti dell’Istituto Comprensivo “P. Soprani” ringraziano la BCC Marche, che ha loro offerto una preziosa occasione di fare educazione cooperativa a scuola, l’Ansas Marche e la Federazione trentina della cooperazione - educa coop, che hanno supportato e monitorato il progetto in ogni sua fase con disponibilità e competenza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2010 alle 17:43 sul giornale del 16 giugno 2010 - 799 letture