Offagna: 'I racconti dell'emergenza', convegno e testimonianze sul 118

ambulanza 2' di lettura 10/06/2010 -

Sabato 12 giugno convegno "Uno sguardo dal cielo, i racconti dell'emergenza" con inizio alle ore 17.30, nella sala consiliare del Comune, nel corso del quale verranno trattati tutti i temi e gli aspetti legati al soccorso e all'attività della Centrale operativa del Servizio 118 dell'Ospedale regionale “Umberto I” di Torrette.



Dopo Fabriano, Castelfidardo, Cupramontana, Chiaravalle, Agugliano, Montemarciano ed Osimo, sarà il Comune di Offagna ad ospitare il convegno sul tema “Uno sguardo dal cielo, i racconti dell'emergenza”, sabato 12 giugno, con inizio alle ore 17.30, nella sala consiliare del Comune, nel corso del quale verranno trattati tutti i temi e gli aspetti legati al soccorso e all'attività della Centrale operativa del Servizio 118 dell'Ospedale regionale “Umberto I” di Torrette. Tra i partecipanti, oltre al sindaco di Offagna, Stefano Gatto, gli infermieri professionali del Servizio 118 di Torrette, Sandro Mangiacristiani e Giacomo Santilli, oltre alla psicologa dell'emergenza Giorgia Cannizzaro. Dopo i saluti del primo cittadino del Borgo medioevale, sarà Sandro Mangiacristiani ad aprire il convegno con una breve storia del 118, da quando tale servizio nacque nel 1978 fino ai giorni nostri, per poi presentare un video che offrirà ai partecipanti l'opportunità di acquisire tutti gli aspetti fondamenti legati all'emergenza e al soccorso. Poi, Giacomo Santilli racconterà le sue testimonianze riguardo all'esperienza maturata ad Haiti nel soccorrere i terremotati. A chiudere l'appuntamento offagnese sarà la psicologa Giorgia Cannizzaro.

Nel corso dell'incontro verrà anche presentato il libro “Uno sguardo dal cielo”, nel quale l'autore, Sandro Mangiacristiani, riporta le testimonianze e le emozioni vissute in prima persona in trenta anni di esperienze maturate nel campo dell'emergenza e dell'elisoccorso. Il ricavato della vendita del libro (offerta libera), andrà a finanziare l'acquisto di un ecografo per equipaggiare l'elicottero di emergenza “Icaro01”, che ha la base operativa presso l'Ospedale Torrette di Ancona. Uno strumento importante, in quanto l'esame ecografico precoce può rendere ancora più efficace l'intervento di soccorso per feriti da politrauma. “Quello di sabato pomeriggio -ha dichiarato il sindaco Gatto- è un appuntamento molto importante per il nostro paese, in quanto nel corso del convegno ci sarà l'opportunità di venire a conoscenza di tutti i passaggi fondamentali dal primo soccorso fino ad arrivare all'intervento del 118”. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2010 alle 16:40 sul giornale del 11 giugno 2010 - 3060 letture

In questo articolo si parla di cultura, stefano gatto, offagna, ambulanza, ospedale di torrette, 118, comune di Offagna, soccorso





logoEV