utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: 'Conchiglie e musica' fisarmoniche in mostra a Cupramarittima

1' di lettura
661

La nuova sezione del Museo Malacologico Piceno di Cupramarittima accoglierà infatti straordinari strumenti musicali realizzati con le conchiglie o arricchiti da madreperla.

“Conchiglie e musica”: è la denominazione della mostra apertasi sabato scorso presso il Museo Malacologico Piceno di Cupramarittima alla presenza di numerose autorità e di studiosi provenienti da diverse nazioni. L’originale iniziativa riguarda e coinvolge a pieno titolo il Museo Internazionale della fisarmonica di Castelfidardo. La nuova sezione accoglie infatti straordinari strumenti musicali realizzati con le conchiglie o arricchiti da madreperla: esemplari a corda del Viet Nam, dell’Afganistan, del Senegal, conchiglie utilizzate come tromba in India, Filippine, Tahiti, sonagli di guerra degli indiani americani. Una parte rilevante è riservata alle fisarmoniche fidardensi, i cui tasti e bottoni sono finemente decorati con intarsi in madreperla così come le insegne delle prestigiose aziende produttrici, a partire dalla storica “Paolo Soprani”. La collaborazione con la struttura museale fondata dai fratelli Cossignani nel 1977 che non ha rivali al mondo nel genere vantando 900.000 esemplari disposti sui 3000 mq di superficie e 9 milioni conservati nelle collezioni di studio, rappresenta motivo di orgoglio e prestigio per Castelfidardo, che ha presenziato alla cerimonia con l’assessore alle attività economiche e direttore del museo Beniamino Bugiolacchi ed il presidente della commissione museale Vincenzo Canali.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2010 alle 17:54 sul giornale del 10 giugno 2010 - 661 letture