utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: Sì alla realizzazione di un deposito di refrigerati per la distribuzione

2' di lettura
891

Integrazione del piano delle alienazioni immobiliari e la realizzazione di un deposito di prodotti alimentari refrigerati per conto di una importante rete di supermercati nel centro Italia, sono stati i due punti all'ordine del giorno dibattuti ed approvati, a maggioranza, dall'ultimo Consiglio comunale di Offagna svoltosi lunedì 31 maggio 2010.
 

Riguardo all'integrazione del piano delle alienazioni immobiliari, è stata prevista la vendita, mediante asta pubblica, di due immobili, il primo sito in Vicolo del Balestriere 13, per l'importo a base d'asta di 67.500 euro, il secondo, sito in via Vallone -conosciuto come "ex mattatoio"- per l'importo a base d'asta di 66.400 euro. Infine, sarà posto in vendita, sempre mediante procedura ad evidenza pubblica, il lotto edificabile ubicato nell'area industriale di Via Vallone. I successivi adempimenti (bando d'asta, gara ed assegnazione) saranno curati dal responsabile dell'Utc (Ufficio tecnico comunale), geometra Massimo Favillo. I proventi derivanti dalle suddette alienazioni saranno destinati al finanziamento di alcune importanti opere pubbliche, tra le quali il campo di calcetto. In merito al secondo punto all'ordine del giorno, riguardante l'esame della richiesta, pervenuta al Comune da parte di un'impresa, per la realizzazione di un deposito di refrigerati per la distribuzione di prodotti alimentari, il Consiglio comunale ha espresso, con la minoranza che si è astenuta, la volontà di riconoscere tale iniziativa meritevole di essere intrapresa, deliberando di attivare la procedura per consentire la necessaria variante al vigente Prg. Soddisfazione da parte del sindaco Stefano Gatto per l'andamento della seduta del Consiglio e delle votazioni:“Tutto è andato per il meglio, con la minoranza che non ha votato contro riguardo ai punti all'ordine del giorno. Ora, per l'insediamento del deposito la parola passa alla Provincia di Ancona e alla Regione Marche, nella speranza che tutto si risolva nei migliori dei modi e in tempi celeri, considerata l'importanza delle opportunità di lavoro che sono in cantiere”. Il sindaco, inoltre, ha evidenziato l'inizio dei lavori per la realizzazione della semicircolare, così definita, una specie di rotatoria, all'ingresso del paese che andrà a sostituire l'attuale semaforo. “Per quanto riguarda l'ampliamento del cimitero -ha concluso Gatto- si sta definendo il progetto esecutivo e poi partirà la gara d'appalto dei lavori. Per informare i cittadini abbiamo affisso un manifesto all'ingresso del cimitero, nel quale sono riportati i punti salienti del progetto. Chi fosse interessato all'acquisto di loculi o cappelle cimiteriali può rivolgersi all'Ufficio tecnico del Comune”. Al termine della seduta il sindaco, la Giunta ed i consiglieri, unitamente ai dipendenti comunali, hanno salutato il segretario comunale, Fabiola Caprari, che dal primo giugno collabora con il presidente della Giunta regionale, Gian Mario Spacca, con un incarico nella sua segreteria.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2010 alle 15:02 sul giornale del 04 giugno 2010 - 891 letture