utenti online

Offagna: il Sindaco Gatto al covegno regionale PD, 'No ai tagli ai Comuni'

1' di lettura 18/05/2010 - "Sono d'accordo con Di Pietro: è tempo di andare alle elezioni anticipate a livello nazionale". E' quanto ha dichiarato il sindaco di Offagna, Stefano Gatto, partecipando al convegno del Partito democratico delle Marche, che si è svolto nella giornata di lunedì 17 maggio.

"Sono d'accordo con Di Pietro: è tempo di andare alle elezioni anticipate a livello nazionale". E' quanto ha dichiarato il sindaco di Offagna, Stefano Gatto, partecipando al convegno del Partito democratico delle Marche, che si è svolto nella giornata di lunedì 17 maggio, al Centro Extasy Busco ad Ancona, imperniato sul tema "Sveglia! Diamo ossigeno ai Comuni". "A doversi svegliarsi non siamo certo noi sindaci dei piccoli Comuni come Offagna -ha aggiunto Gatto-, dove, invece, siamo molto attivi. A destarsi dal sonno sono invece chi occupa poltrone importanti per evitare che a pagare le conseguenze di questo delicato periodo di crisi siano sempre i più piccoli. Per logica e coerenza, gli eventuali tagli devono essere applicati partendo dal Parlamento e poi a scendere alle Regioni, non certo ai Comuni che vivono del lavoro dei consiglieri e degli assessori". Gatto ha inoltre espresso la volontà "che si cambi la legge elettorale, modificando, tra le altre cose, anche la durata degli incarichi che prevedono solo due mandati per sindaci e presidenti di Provincia".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 20:48 sul giornale del 19 maggio 2010 - 948 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, stefano gatto, offagna, pd, di pietro, comune di Offagna





logoEV