utenti online

Latini (API-SLT): 'L'Ospedale di Osimo fa tanto e farà ancora di più'

Dino Latini 1' di lettura 18/05/2010 - Nei prossimi mesi, l'Ospedale di Osimo deve potenziare il servizio di Diagnostica per l'Urgenza ed a supporto del Pronto Soccorso con l'acquisto di attrezzature di alta tecnologia.

Nei prossimi mesi, l'Ospedale di Osimo deve potenziare il servizio di Diagnostica per l'Urgenza ed a supporto del Pronto Soccorso con l'acquisto di attrezzature di alta tecnologia: * TAC multistrato ( minimo 16 strati) * Ecografo multidisciplinare di alta fascia provvisto di sistema per l'uso del mezzo di contrasto ecografico e di modulo per elastosonografia. Tali attrezzature completano e vanno a migliorare nettamente la dotazione tecnologica del Reparto. Il sistema di Colonscopia virtuale, donato dalla Amministrazione Comunale di Osimo, si inserisce benissimo nel percorso, completando ulteriormente le tecnologie necessarie allo studio del tubo digerente. Quanto sopra permette di onorare la missione del nostro Ospedale. Invece per quanto riguarda il servizio di mammografia, in ospedale si effettuano circa 500 mammografie l'anno di cui circa la metà in libera professione personale con una lista di attesa di oltre 2 anni. Gli esami di Osimo al momento sono stati dislocati presso il poliambulatorio di Castelfidardo senza alcun disagio per i pazienti che possono ritirare il referto dell'indagine, se lo desiderano, presso la Radiologia di Osimo che si fa carico degli aspetti organizzativi delle sedute. Si dovrà inoltre potenziare il personale medico per ottenere un utilizzo ottimale della Tac di Osimo la lista di attesa per la TAC body su Osimo è attualmente di circa 14gg.).


Consigliere Regionale

Dino Latini


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 20:19 sul giornale del 19 maggio 2010 - 1540 letture

In questo articolo si parla di ospedale, politica, osimo, dino latini





logoEV
logoEV