utenti online

Castelfidardo: Venerdì la consegna delle civiche benemerenze

Comune di Castelfidardo 2' di lettura 12/05/2010 - Festa dei Santi Patroni: nella seduta solenne di Consiglio Comunale, premi a Renzo Bislani, L'Agorà, Don Bruno e ad esercizi storici; consegna del mezzo attrezzato all'Anffas.

Renzo Bislani è il presidente onorario del Centro Studi Storici Fidardense, personaggio di spicco della locale vita sociale e culturale, fondatore, promotore e collaboratore di importanti realtà come la Pro Loco, l'Unitre, la società sportiva "Topolino", la polisportiva fidardense, il periodico "La Nespola", Impegnato nel mondo scolastico e nella vita amministrativa, è stato fra i protagonisti della rinascita post-bellica e come scrittore - giornalista ha dedicato un gran numero di pubblicazioni al suo "Castello segreto". Venerdì, in occasione della seduta solenne del Consiglio Comunale, convocata alle ore 10.30 per il conferimento delle onorificenze, l'Amministrazione gli riconoscerà il "sigillo di Castelfidardo". La "medaglia" di Castelfidardo sarà tributata invece a L'Agorà, l'associazione nata nel 1989 da una intuizione e dall'amore per l'arte di Marisa Bietti, che percepì l'importanza di offrire un alto livello di proposte culturali in una città a vocazione prevalentemente industriale: i suoi corsi, dibattiti, lezioni itineranti con relatori di prestigio nazionale, hanno richiamato centinaia di aderenti, grazie ad un impatto comunicativo di grande efficacia.

La cerimonia istituzionale nel giorno in cui ricorre la festa dei Santi Patroni Vittore e Corona, prevede inoltre alcuni riconoscimenti "speciali", che l'Amministrazione ha deciso di indirizzare al parroco della Chiesa Collegiata Don Bruno Bottaluscio e ai titolari di alcuni esercizi pubblici storici del centro: la trattoria Dionea di Raffaele Fabi, il bar Memè di Anita Memè e l'Osteria Pippo di Ettore e Franco Filippucci. Dal Salone degli Stemmi, il programma si sposterà poi in piazza della Repubblica, dove verrà consegnato il mezzo per trasporto disabili all'Anffas onlus Conero: una promessa mantenuta. La M.G.G. Italia aveva lanciato l'iniziativa quattro mesi fa: il furgone attrezzato viene ceduto in comodato gratuito allaonlus che si occupa dell'assistenza ai disabili intellettivi e relazionali, grazie alla pubblicità applicata sulla carrozzeria; il grande cuore degli imprenditori fidardensi che hanno aderito alla raccolta verrà pubblicamente elogiato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2010 alle 16:13 sul giornale del 13 maggio 2010 - 807 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Castelfidardo, civiche benemerenze