utenti online

Io e i Gomma Gommas tornano con una nuova formazione e un nuovo disco

5' di lettura 04/05/2010 - Io e i Gomma Gommas la band Osimana, nata ispirandosi agli americani Me First and the Gimme Gimmes, ritorna con una nuova formazione e con un nuovo disco (il terzo della carriera dopo Honkey Donkey uscito nel 2005 per Ammonia/Edel e 50's morit/60's feriti del 2008 per Mulo di suono/Self).

Io e i Gomma Gommas la band Osimana, nata ispirandosi agli americani Me First and the Gimme Gimmes, ritorna con una nuova formazione e con un nuovo disco (il terzo della carriera dopo Honkey Donkey uscito nel 2005 per Ammonia/Edel e 50's morit/60's feriti del 2008 per Mulo di suono/Self). Dopo aver calcato centinaia di palchi italiani (da ricordare il Lamezia Demo Festival con Roy Paci e Arisa), dopo aver attirato l'attenzione della RAI (ospiti a Uno mattina estate), del Mago Forest (ospiti di uno spettacolo del popolare comico come band live) e dopo aver ricevuto i complimenti di Nada (la popolare cantante ha definito la cover di "Ma che freddo fa" la migliore di tutti i tempi), la band torna con un nuovo disco fresco e, allo stesso tempo, nostalgico, che riporta alla memoria grandi classici degli anni '30 e '40 come "Il Pinguino innamorato", "Op op trotta cavallino", "Pippo non lo sa", "Ma le gambe",... riarrangiati in stile "Gomma gommas", pronti da ballare e cantare a squarcia gola! Mix e mastering sono stati affidati al guru del punk Jason Livermore del Blasting Room di Fort Collins (California), già al lavoro con Nofx, Useless ID, No Use for a name, Red Lights Flash,... Immaginatevi Natalino Otto capellone in jeans stretti e chiodo, o il Trio Lescano con capelli rossi, verdi e gialli: ecco, avrete "...Canto quel motivetto che mi piace tanto!!!", il nuovo disco degli IO E I GOMMA GOMMAS. In tutti i negozi di dischi dal 12 Febbraio 2010 (distribuzione Indiebox/Halidon).

Da circa un mese è uscito anche il videoclip del secondo singolo estratto dal nuovo album: "Il Pinguino Innamorato", celebre canzone del 1941 portata al successo dalla cantante Silvana Fioresi accompagnata dal Trio Lescano, è stata abilmente stravolta e riarrangiata in perfetto stile Gommas. Il video è stato girato nello splendido Teatrino Campana di Osimo, la regia è stata affidata a Nicoletta Pasquini che già in passato ha collaborato e diretto i videoclip della Band, vincendo il Premio Miglior Videoclip nel gennaio 2009 al Dieci Minuti Film Festival di Ceccano con il Videoclip di “Nel blu Dipinto di blu”. In attesa di entrare presto in rotazione su Rock Tv e MusicBox il video è stato già visualizzato più di 1500 volte su YouTube e verrà trasmesso anche in Spagna dall'emittente Seven durante il programma Music-Time. Track-List nuovo album:01. Quel motivetto che mi piace tanto 02. Ma l´amore no 03. Tre numeri al lotto 04. Pippo non lo sa 05. Ma le gambe 06. Op op trotta cavallino 07. Il pinguino innamorato 08. Bombolo 09. Ho comprato un piano elettrico 10. Voglio vivere così 11. Evviva la torre di Pisa 12. La macchina ce l´hai 13. Non ti posso dar che baci 14. Che musetto 15. O mamma mi ci vuol la fidanzata 16. Addormentarmi così 17. Ho un sassolino nella scarpa 18. Le tristezze di San Luigi (St. Louis Blues)

Per Contatti: www.gommagommas.it info@gommagommas.it www.myspace.com/gommagommas HYPERLINK "http://www.facebook.com/gommagommas" www.facebook.com/gommagommas Breve Bio: Nati nel 2002 dalle ceneri di tre delle più influenti Punk Band anconetane degli anni Novanta, gli Io e i Gomma Gommas propongono una rivisitazione rock’n’roll/punk/hardcore di canzoni storiche italiane (“Il pinguino innamorato”, “Ma l’amore no”, “Ma le gambe”, “Stasera mi butto”, “Stessa spiaggia stesso mare”, “Nel blu dipinto di blu”,“I watussi”,“Luglio”,“Il tuo bacio è come un rock”,“Tintarella di luna”,“Con te sulla spiaggia”,“Dio è morto”… ). Nel 2010 è uscito per la DMB Music /Indiebox / Halidon il loro terzo disco …Canto quel motivetto che mi piace tanto!!!, dopo un EP autoprodotto nel 2004 (…And I Have the Legs that Are Doing James James EP), honkey-donkey! (l’album d’esordio uscito nel 2005 per la Ammonia Records / Edel – mixato da Ryan Greene, guru del punk melodico a livello mondiale e produttore di NoFx, Lagwagon, Me First and The Gimme Gimmes) e 50’s morti 60’s feriti uscito nel 2008 per Mulo di Suono Records / Self.

Nel giro di poco più di 7 anni hanno tenuto quasi 200 concerti in giro per l’Italia partecipando anche a noti festival e suonando come supporter di gruppi di rilievo nel panorama nazionale e internazionale. In questi anni le loro canzoni sono state utilizzate frequentemente da trasmissioni televisive come Lucignolo, Verissimo, Studio Aperto e Talent 1 (Italia 1, Canale 5); nell’estate 2007 hanno partecipato come gruppo ospite fisso in una trasmissione radiofonica in onda tutte le sere sul network Veronica Hit Radio e il 25 Luglio 2009 hanno partecipato come ospiti al Lamezia Demofest 2009, la manifestazione estiva di Demo Radio Rai 1, dopo che nel febbraio 2009 la popolare trasmissione aveva mandato in onda – caso unico nella storia del programma – ben 6 loro canzoni di seguito senza alcuna interruzione. Inoltre, nel 2006 hanno partecipato a trasmissioni televisive su Rock Tv e Rosso Alice. Due loro brani sono stati inseriti in una compilation Adidas suonata nei circuiti del noto brand sportivo (tra cui Footlocker). Il primo singolo del secondo album (Nel blu dipinto di blu) è stato inserito nella playlist di molti programmi radiofonici nazionali – uno su tutti Caterpillar su Radio 2, a maggio/giugno 2008 – ed è stato inserito nel sampler di Rock Sound (Marzo 2008).

Il videoclip del singolo viene visualizzato centinaia di volte alla settimana su YouTube, è entrato in rotazione su vari canali televisivi musicali ed è arrivato in finale in diversi concorsi nazionali e internazionali tra i migliori videoclip indie del 2008 (Premio Videoclip Indipendenti, Murgia Film Festival, Ravello Festival, Nickelino Festival) vincendo il premio “Miglior videoclip musicale” del concorso “Dieciminuti Film Festival”. Subito dopo l’uscita di“50’s morti 60’s feriti” Nada ha fatto pervenire alla band uno splendido messaggio di grande stima e apprezzamento, eleggendo la cover di Ma che freddo fa la più bella versione di sempre.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2010 alle 13:58 sul giornale del 05 maggio 2010 - 1056 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, radio, michela sbaffo, caterpillar, tv, io e i gomma gommas





logoEV