utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
comunicato stampa

Ruba 60.000 euro dalle casse del market in cui lavora, arrestato macellaio

1' di lettura
1453

Sottraeva regolarmente denaro dalle casse del supermercato in cui lavorava. Poche somme alla volta, abbastanza per non destare troppi sospetti e per accumulare nel tempo una somma importante: 60.000 euro. I Carabinieri hanno arrestato il macellaio del market di Osimo Stazione con l'accusa di furto aggravato continuato.

Sottraeva regolarmente denaro dalle casse del supermercato in cui lavorava. Poche somme alla volta, abbastanza per non destare troppi sospetti e per accumulare nel tempo una somma importante: 60.000 euro. Un giochetto che al Supermercato della Stazione (sito lungo la Statale Adriatica, nella frazione di Osimo Stazione) andava avanti dall'ottobre dello scorso anno. Poi il rappresentante legale del supermercato si è reso conto degli ammanchi, ha denunciato il fatto all'Arma dei Carabinieri e sono partiti una serie di controlli anche con la presenza di personale in borghese per individuare il responsabile. Martedì mattina i Carabinieri hanno arrestato il macellario del supermercato, C.D., 28 anni, di Loreto ma residente a Porto Recanati, mentre prelevava 250 euro dalla cassa. L'accusa per lui è di furto aggravato continuato: gli uomini del Capitano Spinelli sospettano che proprio lui possa aver sottratto i 60.000 euro che mancano in bilancio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2010 alle 17:13 sul giornale del 29 aprile 2010 - 1453 letture