utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: il borgo medievale si è gemellato con Cerchiara di Calabria

2' di lettura
740

Dopo Ostra Vetere, il Comune di Offagna ha sottoscritto, nel corso dell'ultimo week-end, un secondo gemellaggio, questa volta con il Comune di Cerchiara di Calabria.

Dopo Ostra Vetere, il Comune di Offagna ha sottoscritto, nel corso dell'ultimo week-end, un secondo gemellaggio, questa volta con il Comune di Cerchiara di Calabria. L'accordo è stato sottoscritto dai due sindaci, Antonio Carlo Magno (Cerchiara di Calabria) e Stefano Gatto (Offagna) nella mattinata di sabato 24 aprile, in occasione della locale “Festa del pane”.

Presenti all'evento delegazioni dei Comuni gemellati con Cerchiara di Calabria, ovvero: Ostra Vetere, Lugo di Vicenza, Cutro (provincia di Crotone) e Fossa Cesia (provincia di Chieti). La delegazione del Comune di Offagna era composta dal sindaco Stefano Gatto, dall'assessore Filippo La Rosa, e dal capogruppo di maggioranza, Samuele Tommasi. Cerchiara di Calabria è un Comune di circa 2.800 abitanti, in provincia di Cosenza, situato nel Parco Nazionale del Pollino. Tra le altre cose, ad accomunare i Comuni di Cerchiara di Calabria e di Offagna è la venerazione della Madonna.

Nel territorio di Cerchiara di Calabria è presente il santuario della Madonna della Armi. Costruito nel '400, sui resti di un preesistente edificio di culto, è dedicato alla Madonna delle Armi, di cui fu trovata una lastra di pietra con l'immagine naturale, non dipinta cioè dall'uomo, della Madonna. Mentre ad Offagna il 25 di aprile si celebra la Madonna della Rocca, la cui effige è posta sulla torre di guardia della Rocca, a protezione del paese dagli anni della Seconda guerra mondiale. “E' stato un momento decisamente particolare quello che abbiamo vissuto a Cerchiara di Calabria -ha dichiarato il sindaco di Offagna, Stefano Gatto-, con un'accoglienza incredibilmente affettuosa.

Nell'occasione, sono state gettate le basi per creare una rete dei piccoli Comuni gemellati con l'obiettivo di acquisire una determinata forza economica, offrendo così ai nostri imprenditori una maggiore visibilità a livello sia nazionale che internazionale”. “In questo periodo -ha aggiunto Gatto- si sta registrando un tentativo sulla divisione dell'Italia, io, invece, tengo a ribadire il concetto che l'Italia non può essere assolutamente divisa dal punto di vista economico, e il fatto che oggi qui a Cerchiara di Calabria è rappresentata tutta l'Italia, da nord a sud, si sottolinea positivamente questo aspetto”.

Ad unire i due Comuni appena gemellati anche le eccellenze enogastronomiche. Cerchiara di Calabria si distingue, nello specifico, per il pane, l'olio, il vino e i formaggi. Il sindaco di Offagna, a conclusione dell'evento, ha invitato il sindaco di Cerchiara di Calabria, con relativa delegazione, alle prossime “Feste Medioevali”, in programma nella penultima settimana del prossimo mese di luglio ad Offagna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2010 alle 16:43 sul giornale del 28 aprile 2010 - 740 letture