utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Loreto: 25 aprile, consegnata la targa a Orlando Morelli

2' di lettura
487

Si sono svolti domenica mattina a partire dalle ore 10.30 i festeggiamenti, organizzati dall'Amministrazione Comunale di Loreto, in occasione del 65° Anniversario della Liberazione d'Italia.
"Oggi - ha detto il Vicesindaco Paolo Niccoletti - vogliamo ricordare il sacrificio e la drammatica esperienza dei nostri concittadini deportati e internati nei lager nazisti e vogliamo rendere un doveroso omaggio a Orlando Morelli, la cui vita è stata fortemente segnata dalla guerra e la cui testimonianza vale più di mille parole. Un esempio di vita vissuta che testimonia e sintetizza i valori che sono a fondamento della nostra comunità: l'amore per la pace, per la libertà, per la dignità e per la democrazia".

Alla cerimonia erano presenti, oltre alle autorità comunali, ai rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma, anche i componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

"Per alcuni ragazzi oggi è un giorno come altri - ha detto il Presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi Maria Beatrice Alessandrini Socci - ma fu proprio quel 25 aprile di 65 anni fa che l'uomo ha scritto il futuro in cui oggi tutti quanti noi viviamo ed è proprio con celebrazioni come questa che aiutiamo i ragazzi a conoscere la vita passata della nostra Italia. Noi componenti del consiglio comunale dei ragazzi a nome di tutti i ragazzi di Loreto, diciamo grazie a tutti quegli uomini che a prezzo della loro vita ci hanno garantito questo meraviglioso futuro di libertà che ci impegnamo a difendere giorno dopo giorno".

Al termine delle celebrazioni sono state deposte in Piazza Garibaldi delle corone di alloro e mazzi di fiori alle lapidi dei Caduti di tutte le guerre. La manifestazione è stata allietata dalla musica della Banda "Città di Loreto".





Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2010 alle 18:55 sul giornale del 26 aprile 2010 - 487 letture