utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

PDL Osimo: 'Buglioni e Strologo unici leader ufficiali e non si cambia'

2' di lettura
1713

Giovanni Strologo
Per ora gli unici Coordinamenti legittimati sono e restano quelli già nominati dai rispettivi livelli superiori, rimanendo inammissibile qualsiasi richiesta di votazione proveniente da chicchessia.

La Direzione Nazionale del PDL, convocata dal Presidente Silvio Berlusconi, ha approvato il documento finale del leader con una maggioranza "bulgara" ed è stata deliberata la linea del partito, dalla quale nessuno potrà discostarsi: "chi non si allinea, è automaticamente fuori".

Ha partecipato ai lavori anche il massimo esponente del PDL Osimano, il coordinatore Giovanni Strologo, che, naturalmente, ha fatto proprio il documento politico votato dalla Direzione Nazionale.

Obiettivo comune sarà quello di unire e non di dividere, aprendo le porte a tutti coloro che sono pronti a mettere da parte le proprie ambizioni personali a favore del bene del popolo, come testualmente ricordato dallo stesso Berlusconi.

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.E' stato affrontato anche il problema dei congressi e, data l'attuale mancanza di criteri certi e condivisi, in occasione della loro prima formazione, i coordinamenti, a qualsiasi livello, verranno nominati dai vertici più alti. Entro la fine del corrente anno, come annunciato dal Presidente Berlusconi, ci sarà quello nazionale.

Per ora, invece, gli unici Coordinamenti legittimati sono e restano quelli già nominati dai rispettivi livelli superiori, rimanendo inammissibile qualsiasi richiesta di votazione proveniente da chicchessia.

Nella nostra città, quindi, rimangono in carica gli attuali coordinatori comunali, designati dal Provinciale, così come stabilito dallo Statuto del PDL nelle norme transitorie e come ricordato dagli stessi Bugaro e Silvetti con lettera del 19 aprile scorso. In detta nota, tra l'altro, non è stato riconfermato il signor Nello Storani nella qualifica, prettamente onoraria e non prevista dallo Statuto, di vice coordinatore.

Pertanto, per ciò che concerne la realtà osimana, l'unica linea politica, dalla quale nessuno potrà discostarsi, è - e sarà, finché in carica - quella tracciata dal coordinamento Strologo - Buglioni. Una politica antitetica e contrapposta tanto a quella della sinistra quanto a quella di Latini, di Simoncini, delle ex Liste civiche (oggi API) e di tutto ciò che si rifà alle loro esperienze. Chiunque non si rapporterà positivamente con l'attuale Direttivo Comunale e si porrà in maniera difforme rispetto alle scelte da questo operate, sarà automaticamente fuori dal PDL.




Giovanni Strologo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2010 alle 00:59 sul giornale del 24 aprile 2010 - 1713 letture