utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Sindaco Simoncini: 'Non tollereremo più attacchi contro le partecipate'

2' di lettura
2095

Stefano Simoncini
Unica nota dolente della serata di lunedì: l'assenza di colui che da sei mesi a questa parte non aveva fatto altro che chiedere, anche a nome del vertice osimano del Pdl, che si realizzasse questo incontro pubblico sull'Astea.

Ringrazio le Liste Civiche che hanno organizzato lunedì sera un bellissimo dibattito sulla situazione dell'Astea, ricco di interventi costruttivi e di proposte. Come Sindaco, voglio sottolineare di avere apprezzato particolarmente la partecipazione e l'intervento del coordinatore del Pd Romeo Antonelli, pur non condividendo le linee delle sue argomentazioni (ma questo è nella logica dei dibattiti politici); ugualmente ho molto apprezzato l'intervento del consigliere comunale del Pd Simone Pugnaloni, anche qui condividendo solo in parte le considerazioni espresse, perchè carenti di una conoscenza realmente approfondita delle problematiche.

Di particolare rilievo ho trovato il contributo offerto dal presidente del Consiglio Comunale Mirco Gallina e molto costruttivo l'intervento del rappresentante di Rifondazione Comunista e Sinistra Antagonista Roberto Pasquinelli, al quale assicuro la massima attenzione da parte del Comune per la petizione popolare sui beni pubblici inviataci nelle settimane scorse. L'impegno degli Uffici è quello di analizzare la petizione e trasformarla in atti concreti che l'Amministrazione Comunale possa poi esprimere (pur essendo la petizione destinata alla Giunta, vedremo se sarà possibile portare i temi sollevati in Consiglio).

Ho apprezzato anche il misurato intervento di Alessandro Buccelli di La Destra, il quale ha molto saggiamente sottolineato che per giudicare l'azione del presidente Giancarlo Mengoni bisognerà attendere almeno un anno di attività; cosiccome mi sono parse degne di nota per competenza le domande poste da Nello Storani del Pdl. Unica nota dolente della serata: l'assenza di colui che da sei mesi a questa parte non aveva fatto altro che chiedere, anche a nome del vertice osimano del Pdl, che si realizzasse questo incontro pubblico sull'Astea.

In conclusione, voglio sottolineare che l'Amministrazione Comunale non tollererà più attacchi pregiudiziali alle Società partecipate e all'Astea, perchè in questo modo si va a danneggiare un patrimonio di professionalità che appartiene all'intera collettività osimana.



Stefano Simoncini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2010 alle 18:38 sul giornale del 22 aprile 2010 - 2095 letture