utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: Raccolta differenziata, superato il 50%

2' di lettura
745

La percentuale di raccolta differenziata del Comune di Loreto, in base alle ultime verifiche incrociate effettuate in questi giorni, ha superato la soglia del 50%. A comunicare la notizia è l'Assessore all'Ambiente e all'Ecologia Paolo Casali.
La percentuale di raccolta differenziata del Comune di Loreto, in base alle ultime verifiche incrociate effettuate in questi giorni, ha superato la soglia del 50%. A comunicare la notizia è l'Assessore all'Ambiente e all'Ecologia Paolo Casali.

"Siamo veramente soddisfatti del risultato raggiunto - ha detto l'assessore Casali - in quanto questo dato dimostra che le iniziative e la campagna di sensibilizzazione poste in essere dall'Amministrazione Comunale hanno avuto, e stanno avendo, degli esiti positivi. Naturalmente questo risultato non è che un tassello che ci dovrà portare a raggiungere, entro il 2011, la soglia del 65%. Il nostro obiettivo - ha continuato Casali - è quello di offrire un buon servizio alla cittadinanza garantendo il decoro e la pulizia di tutto il territorio. L'Amministrazione Comunale sta continuando l'opera di sensibilizzazione per un corretto riciclaggio e riuso dei rifiuti domestici. Ultimamente, infatti, sono stati anche posizionati nel territorio di Loreto sette contenitori da 400 litri per lo smaltimento ed il riutilizzo degli olii vegetali derivanti dall'uso domestico.

Fino ad ora siamo riusciti a raggiungere questi traguardi senza gravare particolarmente sulle tasche dei loretani, in quanto la tassa per la raccolta dei rifiuti è rimasta pressoché invariata nonostante gli incrementi dovuti allo smaltimento dell'indifferenziata in discarica. Naturalmente sarebbe possibile mettere in atto metodi alternativi per la differenziata ma i costi aumenterebbero notevolmente e noi siamo del parere che la differenza, nel bene e nel male, la fanno i cittadini. Per questo stiamo cercando di fare del nostro meglio per ottenere la collaborazione e sensibilizzare anche quella minoranza di cittadini che ancora sembra non aver perso l'insana abitudine a non differenziare o peggio ad abbandonare i rifiuti nell'ambiente. Proprio in questa ottica continueremo a spendere le nostre energie per una corretta informazione e presto gli operatori ecologici, congiuntamente alla Polizia Municipale, effettueranno dei controlli a campione per verificare che i cittadini rispettino le norme di differenziazione dei rifiuti".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2010 alle 17:39 sul giornale del 21 aprile 2010 - 745 letture