utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Loreto: un thé insieme ed è subito cultura, venerdì si sfoglia Olive Kitteridge

2' di lettura
510

Domani a Loreto: Terzo appuntamento con Letture al profumo di tè e “Il Rotary e l’arte” Domani, Venerdì 16 aprile 2010, alle ore 17.00, presso Porta Romana Boulevard Cafè, si terrà il terzo appuntamento dell’iniziativa “Letture al profumo di tè”, un ciclo di cinque incontri che vuole essere un’occasione simpatica per parlare di libri in modo leggero e piacevole. 

Venerdì 16 aprile 2010, alle ore 17.00, presso Porta Romana Boulevard Cafè, si terrà il terzo appuntamento dell’iniziativa “Letture al profumo di tè”, un ciclo di cinque incontri che vuole essere un’occasione simpatica per parlare di libri in modo leggero e piacevole.

Gli incontri, organizzati dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Comunale "Attilio Brugiamolini" con la collaborazione - per i primi quattro - del gruppo "Aleph zero" di Ancona, si terranno con scadenza settimanale e vogliono essere un momento dedicato alla lettura nel corso del quale condividere con altri il piacere di un buon libro, raccontando e in parte leggendo un romanzo o un racconto. Un’amichevole chiacchierata su libri che, in alcuni casi, stanno appassionando molti lettori italiani e che, in altri, potrebbero essere l’utile suggerimento di un titolo non necessariamente noto al vasto pubblico.

Come per la passata edizione anche quest’anno ad ogni incontro seguirà un momento di piacevole convivialità, per il quale si è chiesta la cortese collaborazione di Porta Romana Boulevard Cafè, che provvederà ad offrire, a quanti interverranno, tè e pasticcini. Protagonista dell’incontro di venerdì 16 sarà il libro Olive Kitteridge di Elizabeth Strout illustrato da Anna Maria Vici.

Alle ore 21,30, invece, presso il Teatro Comunale, il Rotary Club di Loreto, in collaborazione con il Comune di Loreto, presenta “Il Rotary e l’arte”. Il laboratorio teatrale dell’Unitre di Montemarciano porterà in scena “Le furberie di Scapino” di Molière, con la regia di Paolo Bucci e le scenografie di Caterina Simoncelli. L’evento è finalizzato alla raccolta di fondi per gli scopi benefici della Rotary Foundation.


In allegato i programmi (jpg/pdf)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2010 alle 19:46 sul giornale del 16 aprile 2010 - 510 letture