utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
comunicato stampa

Offagna: frana il terreno e migliaia di metri cubi di rifiuti inquinano un fossato

1' di lettura
1350

Una frana a Offagna ha riversato migliaia di metri cubi di rifiuti in un fossato. Il Corpo Forestale dello Stato che ha accertato il dissesto e che, considerato il pericolo di inquinamento delle acque e del suolo con potenziali rischi per la salute umana, ha allertato Regione, Provincia, Comune, Arpam e informato la procura.
Una frana a Offagna ha riversato migliaia di metri cubi di rifiuti in un fossato. Circa un ettaro di terreno in località via Monticelli è franato in seguito al maltempo di questi giorni. La frana ha riportato alla luce i rifiuti che erano interrati in una ex discarica comunale dismessa negli anni ottanta. I rifiuti sono quindi scivolati seguendo la linea dello smottamento e si sono riversati nel fossato demaniale denominato 'Torrette Cannuccia'. Il fossato è stato parzialmente ostruito dai rifiuti: una situazione che ha posto subito in allarme il Corpo Forestale dello Stato che ha accertato il dissesto e che, considerato il pericolo di inquinamento delle acque e del suolo con potenziali rischi per la salute umana, ha allertato Regione, Provincia, Comune, Arpam e informato la procura. Il personale del Comando Stazione Forestale di Ancona proseguirà le indagini per valutare eventuali responsabilità di carattere penale circa la gestione della ex discarica.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2010 alle 21:12 sul giornale del 15 aprile 2010 - 1350 letture