utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Occhio al diabete! Esperti INRCA a Osimo per parlare della malattia

2' di lettura
1363

Giovedì 15 aprile alle ore 17 presso il Teatrino di Palazzo Campana di Osimo in via Pompeiana si parlerà di diabete. Il prof. Ivano Testa, Primario del Centro antidiabetico INRCA di Ancona, e il dott. Francesco Pellegrini, Primario di medicina generale all'Ospedale SS. Benvenuto e Rocco di Osimo, terranno un seminario aperto a tutti su "Il diabete e le patologie correlate"

La prevenzione prima di tutto. Per evitare l'insorgenza di malattie e promuovere uno stile di vita sano e attento alle esigenze del proprio corpo, Confartigianato Persone della Provincia di Ancona in collaborazione con il centro ricerche Inrca organizza "Conoscere per prevenire", un ciclo di incontri e dibattiti con esperti aperti a tutta la popolazione in cui viene di volta in volta dedicata attenzione a una specifica patologia.


Dopo aver affrontato l'argomento dermatiti, giovedì 15 aprile alle ore 17 presso il Teatrino di Palazzo Campana di Osimo in via Pompeiana si parlerà di diabete. Il prof. Ivano Testa, Primario del Centro antidiabetico INRCA di Ancona, e il dott. Francesco Pellegrini, Primario di medicina generale all'Ospedale SS. Benvenuto e Rocco di Osimo, terranno un seminario aperto a tutti su "Il diabete e le patologie correlate" per fare chiarezza sull'argomento e rispondere a eventuali domande. Collaborano all'iniziativa anche l'Associazione Italiana per il Progresso della Cardiologia/Cardiochirurgia e Cuore e Diabete Loreto


Vita sedentaria, cattive abitudini alimentari, stress e fretta: il nostro equilibrio biologico è ogni giorno messo a dura prova e spesso non riesce a far fronte agli elementi di disturbo che provengono dall'esterno: l'organismo viene a risentirsi fino a subirne danni abbastanza seri e comunque impegnativi sul piano sanitario. È fondamentale intervenire e fare qualcosa prima che si arrivi a questo punto limite. Confartigianato Persone di Ancona, conscia del suo compito sociale, mira con gli incontri di "Conoscere per Prevenire" a fornire alla popolazione una conoscenza del benessere del corpo e un apprendimento di strategie e comportamenti salutistici che prevengano l'insorgere delle patologie.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2010 alle 20:02 sul giornale del 15 aprile 2010 - 1363 letture