utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Biscarini (PD): 'Osimo più tribale che democratica, così vogliono le Civiche'

3' di lettura
633

Per le Liste civiche il mondo finisce all'Aspio perché sono incapaci di ragionare in termini collaborativi con i vicini. Si opera in termini di autarchia medievale. Si costituiscono società di trasporti, società per assistenza sociale, agenzie per il lavoro. Tutte osimane.

Abbiamo precedentemente affermato che le Liste Civiche osimane hanno assunto i caratteri di una moderna tribù. Secondo gli analisti le tribù presentano le seguenti caratteristiche:

  1. Il collante sociale di un tribalismo postmoderno è definito dal territorio della tribù
  1. Una leadership "illuminata" dirige la rete per raccogliere i benefici dei grandi cambiamenti.
  1. Il tribalismo offre strumenti per trarre vantaggi.
  1. Resti con la tua tribù e vieni protetto.
  1. Una società chiusa è essenzialmente una tribù. E' una società dove i soggetti vivono insieme senza preoccuparsi del resto dell'umanità, sempre in allerta contro eventuali attacchi esterni, una società dove il collante sociale è proprio la perpetua preparazione per la battaglia..
  1. Il mondo si divide in due gruppi: "chi è con noi e chi è contro di noi".
  1. La bugia non diventa non solo lecita, ma meritoria.

Esaminiamo i vari punti.

1) Per le Liste civiche il mondo finisce all'Aspio perché sono incapaci di ragionare in termini collaborativi con i vicini. Si opera in termini di autarchia medievale. Si costituiscono società di trasporti, società per assistenza sociale, agenzie per il lavoro. Tutte osimane. Addirittura si vuol costituire una banca. E' di questi giorni la polemica assurda con Castelfidardo in cui sono stati rievocati piccione e cannoni di figo.

2) Latini ha avuto il merito di distribuire pane e companatico in cambio di fedeltà. Lui pensa, gli altri obbediscono. Ai fedeli vengono offerte assunzioni senza concorso, posti nei Consigli di Amministrazione.

3) La collocazione di personaggi inadeguati alla Syn Coop e all'Astea è la prova più evidente.

4) Chi esce dalla tribù come Strologo o Secchiaroli perde la protezione e viene attaccato

5) Pronti a nuovi cimenti. E' di questi giorni le dichiarazioni che le Liste Civiche si preparano alle prossime elezioni provinciali e a quelle comunali di Castelfidardo.

6) Il 4 aprile su sito del Comune appare una nota dal titolo: " Tutti contro di noi, ma vinciamo lo stesso"

7) Gli esempi sono innumerevoli: dalle dimissioni annunciate varie volte, alle candidature annunciate, smentite, annunciate.

Una ultima considerazione.

Il 6 aprile Latini scrive: "Infine, a Biscarini, rispondiamo che è meglio una tribù democratica che un P.C.I. in salsa osimana, come è oggi il PD".

Abbiamo seri dubbi che le Liste Civiche osimane siano un tribù democratica.

Citiamo fatti semplici: i tre coordinatori si sono trovati firmatari di articoli che altri hanno firmato a loro nome e a loro insaputa.

Tribù, sì.

Democratica, un po' meno.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2010 alle 15:44 sul giornale del 09 aprile 2010 - 633 letture