utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Castelfidardo: Liste Civiche, noi siamo pronti ad aiutare Solidarietà Popolare

2' di lettura
2378

Solidarietà Popolare può rifiutare l'aiuto di una altra lista civica per quella di un partito, ma non potrà certo invece impedirci di presentarci nel concetto sereno e obbiettivo che abbiamo espresso e che ripetiamo, dato che il risultato elettorale ci consente di dire che anche noi abbiamo un piccolo segno di riscontro nella città di Castelfidardo.

Solidarietà Popolare di Castelfidardo se la prende soltanto perché abbiamo detto "Le elezioni regionali ci danno la certezza che a Castelfidardo il prossimo anno ci dobbiamo essere per marcare la differenze rispetto alle posizioni attuali in termini di liste civiche. Sarà una presenza lineare e corretta della nostra scelta". Abbiamo forse detto che ci presentiamo contro loro? No! Abbiamo forse detto che in questa campagna elettorale si sono dichiaratamente schierati con qualcuno, fingendo di essere imparziali? No! Abbiamo forse detto che hanno assunto una posizione preconcetta? No! Anzi, abbiamo detto di voler partecipare in termini di liste civiche e non di partito. Dovrebbero quindi essere contenti quelli di Solidarietà Popolare dell'eventuale aiuto in più che potrebbe venire loro (semmai ritenessero di averne bisogno) e che in Consiglio Provinciale per questa zona vi è pure (dal 2007) un consigliere provinciale delle liste civiche.


La replica è davvero fuori luogo e probabilmente diretta solo a coprire le scelte compiute in passato, certamente non in linea con le liste civiche, ma questo non è un problema nostro e noi guardiamo avanti. Solidarietà Popolare può rifiutare l'aiuto di una altra lista civica per quella di un partito, ma non potrà certo invece impedirci di presentarci nel concetto sereno e obbiettivo che abbiamo espresso e che ripetiamo, dato che il risultato elettorale ci consente di dire che anche noi abbiamo un piccolo segno di riscontro nella città di Castelfidardo e non vogliamo più lasciare i nostri elettori in balia di altri.

L'invito agli amici di Solidarietà Popolare è quello di incontri frequenti per dibattere problemi comuni dall'ospedale alla regimazione idraulica da Monte Camillone alla zona industriale intercomunale e tante altre questioni vere e non di ostruzionismo nei nostri confronti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2010 alle 19:43 sul giornale del 07 aprile 2010 - 2378 letture