utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pugnaloni (PD): 'Astea e lavoro, doveroso convocare un incontro aperto'

2' di lettura
650

Ritengo doveroso da  parte dell'Amministrazione Comunale convocare con urgenza una commissione Attività produttive alla presenza di Sindacati, Presidente e consiglio di Amministrazione Astea, Sindaci soci di Astea, sindacati e Consiglieri Comunali per discutere su quali siano gli indirizzi politico/amministrativi su Astea e come verrà risolta la questione aperta con il socio privato Gpo.

In linea con quanto affermato oggi sui quotidiani dalle principali sigle sindacali sulla situazione che riguarda la riorganizzazione interna ad Astea, si ricorda come dalla discussione in consiglio comunale sul riassetto politico-amministrativo della nostra municipalizzata il Partito democratico si era prima di ogni altra cosa preoccupato, fatta salva la migliore ipotesi della proprietà pubblica e fatta salva la professionalità apportata sino ad oggi dal Gpo ed in particolar modo dall'Ing. Giuseppini come amministratore delegato, del personale che da sempre contraddistingue la qualità del servizio offerto.


180 dipendenti, sia nelle funzioni direttive che operative, che rappresentano per la comunità osimana un punto di riferimento importante capace di risolvere tempestivamente ogni problema grazie alla conoscenza quartiere per quartiere del nostro territorio per ciò che concerne energia elettrica, gas, acqua e raccolta dei rifiuti.

Proprio alla luce di importanti modifiche legislative nazionali e regionali che si sono succedute in questi ultimi mesi è stato necessario ed è in corso tuttora una riflessione su assetti societari e politiche industriali di Astea, per questo è doveroso fissare quale punto qualificante di ogni scelta che si andrà ad adottare l'inserimento di una clausola vessatoria che mantenga inalterati i livelli occupazionali attuali.



Alla luce di tutto ciò ritengo doveroso da parte dell'Amministrazione Comunale convocare con urgenza una commissione Attività produttive alla presenza di Sindacati, Presidente e consiglio di Amministrazione Astea, Sindaci soci di Astea, sindacati e Consiglieri Comunali per discutere su quali siano gli indirizzi politico/amministrativi su Astea e come verrà risolta la questione aperta con il socio privato Gpo.



SIMONE PUGNALONI

VicePresidente Commissione Attività produttive

Consigliere Comuale PD



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2010 alle 23:25 sul giornale del 03 aprile 2010 - 650 letture