utenti online

Strologo (PDL): Ospedale di rete, esito evidenzia frattura Spacca-Latini

Giovanni Strologo 2' di lettura 26/02/2010 - La vicenda dell\'Ospedale di rete a San Sabino, dopo la sentenza del Consiglio di Stato, mette in evidenza una vergognosa contraddizione politica dell\'accordo tra Dino Latini e Gian Mario Spacca per le prossime regionali.

La vicenda dell\'Ospedale di rete a San Sabino, dopo la sentenza del Consiglio di Stato, mette in evidenza una vergognosa contraddizione politica dell\'accordo tra Dino Latini e Gian Mario Spacca per le prossime regionali.

Questi due candidati si alleano per le elezioni Regionali ma litigano nei Tribunali ed alla gente dicono cose opposte! Risultato: Latini, coi nostri soldi, presenta ricorsi e controricorsi contro la Regione amministrata dal suo amico Spacca, li perde tutti e l\'ospedale rimane una pia illusione, nonostante i proclami fatti dalle Liste Civiche in 10 anni di governo!

L\'attuale Governatore delle Marche esulta ed è orgoglioso del fatto che il Consiglio di Stato ha accolto l\'appello proposto dalla Regione Marche contro Osimo Salute; ha definito \"un successo\" la definizione della vicenda ed ha dichiarato che il suo operato si è \"ispirato come sempre a principi di rigorosità e buona amministrazione\"!! Che faccia tosta !!

La Giunta Spacca è stata costretta ad annullare tutti i provvedimenti precedentemente adottati dall\'ASUR per l\'aggiudicazione della concessione di progettazione, costruzione e gestione dell\'Ospedale di rete di Osimo in località San Sabino, proprio perché l\'Autorità di Vigilanza per i Lavori Pubblici aveva evidenziato gravissime irregolarità nelle procedure del project-financing. Irregolarità generate dalla stessa Regione Marche ed ASUR, con la complicità dell\'amministrazione Latini che aveva suggerito, sponsorizzato e voluto con particolare insistenza quella procedura!

E la stessa Autorità di Vigilanza ha segnalato il tutto alla Magistratura ordinaria e contabile, inviando una copiosa documentazione.

Questo è indice di \"buona amministrazione\"!

Ora i cittadini sanno con certezza che i veri responsabili della mancata realizzazione dell\'ospedale ad Osimo sono Latini e Spacca che hanno saputo solo sperperare ingentissime somme di denaro pubblico (oltre un milione e mezzo di euro). Ora che si avvicinano le elezioni regionali i cittadini osimani aprano gli occhi e mandino finalmente a casa Spacca e il suo alleato Latini.

Nel frattempo auspichiamo che la magistratura ordinaria e contabile, che ultimamente danno segni di sonnolenza, facciano chiarezza su questa vicenda individuando i responsabili per dare ancora credibilità alle istituzioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2010 alle 18:36 sul giornale del 27 febbraio 2010 - 787 letture

In questo articolo si parla di politica, gian mario spacca, liste civiche, ospedale di rete, dino latini, giovanni strologo, pd, pdl, elezioni regionali, consiglio di stato





logoEV
logoEV