utenti online

Crisi: il Comune incontra le banche locali

Stefano Simoncini 1' di lettura 24/02/2010 - Ai rappresentanti delle Banche locali, il primo cittadino ha sollecitato innanzitutto la maggiore apertura di credito possibile in favore delle imprese osimane, in modo da sostenere in maniera  robusta la ripartenza dell\'economia.

Il Sindaco Stefano Simoncini ha incontrato questa mattina, presso la Sede Municipale, i dirigenti degli Istituti di Credito cittadini (Banca di Credito Cooperativo di Filottrano, Banca Marche, Carilo, Unicredit, Cassa Rurale ed Artigiana San Giuseppe Camerano)

Ai rappresentanti delle Banche locali, il primo cittadino ha sollecitato innanzitutto la maggiore apertura di credito possibile in favore delle imprese osimane, in modo da sostenere in maniera robusta la ripartenza dell\'economia. Poi il Sindaco ha sottoposto agli Istituti di Credito anche la richiesta di pubblicizzare al massimo la possibilità di moratoria per un anno a costo zero dei mutui-casa, in modo che tutti i cittadini possano venire a conoscenza di questa importante possibilità. E infine ha esternato la volontà del Comune di Osimo di studiare e mettere in atto insieme alle Banche ogni forma possibile di sostegno alle piccole imprese presenti sul territorio municipale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2010 alle 17:40 sul giornale del 25 febbraio 2010 - 629 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, stefano simoncini, Comune di Osimo, banche, crisi, credito





logoEV
logoEV