utenti online

Porto Recanati: la regione stoppa il rigassificatore

rigassificatore 1' di lettura 16/02/2010 - \"Non è possibile esprimere un parere positivo, in quanto non si possono escludere effetti significativi sull\'ambiente derivanti dalla realizzazione dell\'opera\".

Così gli uffici competenti della Regione Marche si sono espressi sulla compatibilità ambientale del progetto del rigassificatore Gaz de France.

Lo rende noto Sara Giannini, consigliere regionale del Pd.

\"Il parere - spiega Giannini - è stato formulato a seguito della mancata presentazione delle integrazioni trasmesse dai tecnici della Regione al ministero dell\'Ambiente, titolare del procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale, che invitavano ad approfondire gli aspetti ecologici. In assenza di risposte a questi chiarimenti, la Regione ha sempre detto che la risposta sarebbe stata negativa. E siamo stati di parola.

Correttezza amministrativa - conclude Giannini - e trasparenza: adesso manterremo alta la vigilanza sulla questione\".


da Sara Giannini

candidata al consiglio regionale delle Marche Pd

www.saragiannini.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2010 alle 19:29 sul giornale del 17 febbraio 2010 - 856 letture

In questo articolo si parla di attualità, rigassificatore, sara giannini, partito democratico





logoEV
logoEV