utenti online

Castelfidardo: Cingolani (PDL), \'Troppa ipocrisa sull\'ospedale di rete\'

2' di lettura 15/02/2010 - Stanno facendo la gara a chi la spara più grossa per giustificare, di fronte agli elettori, il motivo per cui l\'Ospedale di rete si farà all\'Aspio e non in zona sud. Ma la realtà è che dovrebbero vergognarsi tutti e starsene a casa anziché chiedere il voto ai cittadini accampando scuse e accusandosi a vicenda di campanilismo, come se gli interessi di Osimo non siano anche quelli di Castelfidardo, Loreto e tutta la Val Musone.

Stanno facendo la gara a chi la spara più grossa per giustificare, di fronte agli elettori, il motivo per cui l\'Ospedale di rete si farà all\'Aspio e non in zona sud. Ma la realtà è che dovrebbero vergognarsi tutti e starsene a casa anziché chiedere il voto ai cittadini accampando scuse e accusandosi a vicenda di campanilismo, come se gli interessi di Osimo non siano anche quelli di Castelfidardo, Loreto e tutta la Val Musone.

Coloro che ci hanno portato fino a questo punto, cioè, di fatto, a non aver garantito il sacrosanto diritto alla salute, dovranno pagarne le conseguenze in campagna elettorale: sia i sindaci di Castelifdardo, Osimo e Loreto che hanno pensato più all\'interesse politico personale che a quello dei cittadini, sia la giunta Spacca che ha umiliato un intero territorio.

Mi farò personalmente carico, insieme al candidato Giovanni Zinni e a tutti gli amici del PDL di iniziative finalizzate a sensibilizzare i cittadini al fine di non votare per Spacca e per tutti coloro che stanno sbavando per entrare in coalizione con lui e portare quindi voti a questi amministratori scriteriati.

I cittadini devono sapere che sono stati traditi, umiliati ed ingannati a favore dei tornaconti personali, oltre che derubati dei loro soldi, se si contano le innumerevoli iniziative legali intraprese al fine ultimo di non ottenere nullla.

E viene da ridere quando ci si scandalizza perché il reparto di Urologia del nosocomio Osimano sta per essere chiuso: lo sanno tutti benissimo che gli Ospedali di Osimo e Loreto stanno smantellando, e firmare un Protocollo d\'intesa in cui non si dice assolutamente nulla è solo l\'ennesima aggravante della presa in giro rifilata ai contribuenti.


Marco Cingolani

Consigliere Comunale PDL Castelfidardo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2010 alle 19:35 sul giornale del 16 febbraio 2010 - 810 letture

In questo articolo si parla di politica, castelfidardo, pdl, marco cingolani