utenti online

Offagna: Prefetto Meoli: \'Il vostro borgo è un\'eccellenza del territorio\'

2' di lettura 04/02/2010 - La visita del Prefetto di Ancona nel Borgo medioevale. Incontro con l\'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Stefano Gatto.   

\"Ho scelto di venire ad Offagna dopo aver appreso la notizia dell\'ingresso di questo paese medioevale nell\'Associazione de \'I Borghi più belli d\'Italia\' ed anche per dare seguito al mio programma di conoscenza di tutte le realtà del territorio\". E\' quanto ha dichiarato il Prefetto di Ancona, Claudio Meoli, a conclusione dell\'incontro con l\'Amministrazione comunale di Offagna, guidata dal sindaco Stefano Gatto, che si è svolto nella mattinata di oggi (giovedì 4 febbraio). \"Con la mia presenza -ha aggiunto il Prefetto- oltre ad evidenziare la collaborazione dello Stato con gli Enti locali, ho voluto testimoniare il compiacimento per il traguardo raggiunto da questa Amministrazione comunale a conferma della validità e della qualità non solo del Comune ma di tutta la comunità locale. Offagna rappresenta un\'eccellenza del territorio e ritengo che l\'ingresso nel Club de \'I Borghi più belli d\'Italia\' sia il risultato della valorizzazione delle risorse di questo Comune\".


\"Nel colloquio con il Prefetto -ha precisato il sindaco, Stefano Gatto- in particolare ho sottolineato le questioni relative alla sicurezza: con l\'Unione dei Comuni stiamo allestendo delle videocamere da installare nei punti strategici del paese per evitare fenomeni di vandalismo e quant\'altro\". Il sindaco, nell\'occasione ha ricordato l\'attività del Comune in quest\'ultimo periodo: \"Dal primo febbraio sono partiti i lavori per l\'ampliamento della scuola elementare. Il nuovo campo sportivo sarà completato entro la prossima primavera. Ritengo, inoltre, molto importante l\'approvazione del protocollo d\'intesa da parte della Giunta regionale per l\'utilizzo dell\'ufficio di collegamento della Regione Marche sito a Bruxelles, che ci permetterà di seguire progetti e bandi europei direttamente sul posto. Infine, con il nuovo Piano regolatore sarà a misura d\'uomo, in modo da non deturpare le caratteristiche del paese, con la volontà di ampliare la zona industriale ed artigianale del Vallone, perché riteniamo che di questi tempi il lavoro sia la cosa più essenziale per l\'uomo\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2010 alle 15:08 sul giornale del 05 febbraio 2010 - 859 letture

In questo articolo si parla di attualità, stefano gatto, offagna, claudio meoli, comune di Offagna





logoEV