utenti online

Liste Civiche: I nobili motivi per cui Strologo ha lasciato le Civiche

Dino Latini 1' di lettura 02/02/2010 - Aspettiamo impazienti di sapere quali sono i motivi che aveva denunciato a suo tempo Strologo per abbandonare, a metà  del 2007, la maggioranza delle Liste Civiche, dopo aver votato tutte le più importanti iniziative dell\'Amministrazione, a cominciare dal P.R.G., dall\'ospedale e dalla strada di bordo.

Aspettiamo impazienti di sapere quali sono i motivi che aveva denunciato a suo tempo Strologo per abbandonare, a metà del 2007, la maggioranza delle Liste Civiche, dopo aver votato tutte le più importanti iniziative dell\'Amministrazione, a cominciare dal P.R.G., dall\'ospedale e dalla strada di bordo.

Forse, tra questi motivi, c\'è il fatto che - come aveva chiesto - non abbiamo tinteggiato i palazzi dove abita? O forse c\'entra la vicepresidenza dell\'A.T.O.-3, o che non abbiamo dato l\'assenso della mobilità della consorte? O altro ancora su cui, per carità di Patria, preferiamo tacere?

E il coraggioso Secchiaroli, anche questa volta farà come alle elezioni comunali quando i suoi ci attaccavano a testa bassa e lui affermava che non sapeva nulla e non c\'entrava nulla, chiedendo di rientrare subito dopo le elezioni nelle Liste Civiche?


Le Liste Civiche

responsabile del procedimento

di pubblicazione sul blog

Dino Latini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2010 alle 16:30 sul giornale del 03 febbraio 2010 - 871 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, liste civiche, dino latini, luciano secchiaroli, giovanni strologo, pdl, ato





logoEV
logoEV