utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Liste Civiche: Le attività produttive osimane abbandonate da Provincia e Regione

2' di lettura
1017

Il PD e il suo capogruppo pensano di colpire il Comune parlando di attività  produttive \"lasciate sole\" e  invece la menano dura proprio contro Regione e Provincia, gli enti che più di tutti devono lavorare per difendere agricoltura, industria, commercio e professioni.

Il PD e il suo capogruppo pensano di colpire il Comune parlando di attività produttive \"lasciate sole\" e invece la menano dura proprio contro Regione e Provincia, gli enti che più di tutti devono lavorare per difendere agricoltura, industria, commercio e professioni. Il PD e il suo capogruppo tentano infatti di far credere che le competenze di questi enti debbano essere assunte dal Comune di Osimo e dunque si tratta di un autogol che mostra come la rabbia e l\'invidia di aver perso le elezioni comunali non pacifica il PD ad una politica amministrativa locale più seria. Più seria perché il PD chiede di tagliare delle spese al Comune di Osimo, quando queste spese sono già state tagliate da un pezzo, oppure non sono mai state realizzate


Alcuni esempi. Staff del sindaco: dal giugno 2009 zero euro. Spese di rappresentanza: dal 1999 l\'80% in meno rispetto alle precedenti esperienze e dal giugno 2009 ancora meno (invitiamo la Andreoni a non utilizzare l\'auto blu del Comune per andare ai convegni a Falconara). Direttore generale: dal maggio 2008 zero euro. Doppioni consigli di amministrazione e revisori dei conti: mai esistiti. Incarichi esterni: dal 2000 due part-time in sostituzione di tre dirigenti a tempo pieno, utilizzando a pieno regime le risorse interne. Tetto negli incarichi legali a euro 60 mila l\'anno, contro i milioni di lire delle vecchie amministrazioni di Centro-sinistra, che hanno lasciato a noi l\'enorme debito da pagare.


Inoltre, quando il capogruppo del PD parla di promesse clientelari, almeno per una volta deve fare i nomi e i cognomi delle persone cui si riferisce, altrimenti rovesciamo a lei l\'accusa di aver tenuto questo comportamento in campagna elettorale.

Le Liste Civiche

responsabile del procedimento

di pubblicazione sul blog

Dino Latini



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2010 alle 19:04 sul giornale del 29 gennaio 2010 - 1017 letture