utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA

Consiglio Comunale, botta e risposta tra Simoncini e la Andreoni sull\'aumento delle tariffe dei parcheggi

2' di lettura
1483

La Sala Gialla
Interrogazione della Andreoni (Pd) sugli aumenti delle tariffe dei parcheggi. Il sindacoSimoncini: \"i costi che la Parko deve sostenere sono aumentati negli ultimi anni\".

\"Le tariffe dei parcheggi sono aumentate soltanto ora dopo cinque anni, in seguito all\'aumento dei costi che la Parko deve sostenere\". Il sindaco Simoncini risponde così all\'interrogazione della capogruppo del Pd, Paola Andreoni, riguardante l\'applicazione di un aumento delle tariffe dei parcheggi a pagamento nelle aree pubbliche e nei locali del maxiparcheggio. Aumenti che sarebbero dovuti entrare in vigore dal primo febbraio, in modo da consentire alla Parko di comunicare adeguatamente le modifiche del piano tariffario, ma che per un inconveniente sono scattati prima della data prevista. \"Ci siamo accorti del disguido e abbiamo provveduto a rimborsare gli utenti per questo disservizio\", comunica Simoncini.




Il sindaco, in risposta all\'interrogazione, ha ricordato che la società Parko, in questi ultimi anni, \"ha dovuto affrontare costi di gestione sempre più elevati. Mi riferisco agli scatti previsti dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro, all\'adeguazione degli stipendi e a nuovi contratti a tempo indeterminato\". Simoncini si è poi soffermato sulla questione del \"Tiramisù\", l\'ascensore che collega il maxiparcheggio con il centro storico: un servizio gratuito ad Osimo, \"mentre città dotate di ascensori urbani hanno previsto il pagamento di 50 centesimi a corsa. Inoltre, ora che è terminato il periodo di garanzia, i costi della manutenzione del Tiramisù saranno tutti a carico della Parko, con delle spese che graveranno ulteriormente sul bilancio della società\".




La Adreoni ha ribattuto ricordando \"le perplessità già sollevate in merito alla scelta dell\'Amministrazione di farsi carico del trasporto pubblico urbano, un servizio che comporta dei costi non sostenibili dalle tariffe\". \"Senza un piano industriale serio non sarà possibile risanare una società come la Parko\", ha proseguito la capogruppo del Pd, \"e mi domando come mai questi aumenti spuntino fuori proprio dopo le elezioni\".







La Sala Gialla

Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2010 alle 16:13 sul giornale del 22 gennaio 2010 - 1483 letture