utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Regionali, Lampa: con Udc e Latini mutazione genetica del centrosinistra

1' di lettura
983

prc
Dopo il confronto avvenuto nei giorni scorsi tra le componenti della maggioranza regionale, nuova presa di posizione del segretario di Rifondazione Comunista di Osimo, Roberto lampa, sulla possibilità di un’alleanza di centrosinistra allargata a Udc e Liste civiche.

“Con la presentazione delle sue proposte – afferma Lampa – l’Udc ha dimostrato l’impossibilità di un accordo con il centrosinistra attuale. Laddove il programma sottoscritto a dicembre dai partiti della maggioranza indica l’intervento pubblico in economia, la salvaguardia dei beni comuni, la difesa del territorio come priorità, il partito di Casini e Cuffaro replica con l’abolizione dell’Irap, la privatizzazione dei servizi e l’estensione della Quadrilatero.



Posizioni che si commentano da sole”. Ma il segretario di Rifondazione attacca anche l’ipotesi di un accordo con l’Api di Latini: “Rappresenta la negazione stessa delle nostre idee e delle nostre proposte. I piagnistei dei dirigenti osimani del Pd, Antonelli e Biscarini in testa, hanno un’unica ragione: mediare per ottenere posti e posticini, in lista o chissà dove, magari nella giunta comunale. Noi non siamo disponibili a questo inciucio e ribadiamo ancora una volta la nostra incompatibilità con questi soggetti politici che sono portatori di un’unica certezza: la grave, profonda e irreversibile mutazione genetica del centrosinistra”.



prc

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2010 alle 15:48 sul giornale del 21 gennaio 2010 - 983 letture