utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Latini, lettera a Spacca: \'Ho sempre privilegiato l\'azione alla polemica\'

2' di lettura
867

Dino Latini
Resta il fatto che, sono certo, il mio operato da sindaco di Osimo è stato approvato non più tardi di 6 mesi dagli elettori osimani che hanno confermato le liste civiche al servizio della città, per la terza volta consecutiva,bocciando il più grande cartello politico di centrosinistra e centrodestra messo in piedi insieme, che la moderna storia della città ricordi.

\"Gentile Governatore,

ho letto la lettera di Matteo Biscarini.

Non voglio mettere in imbarazzo nessuno nè io ne il movimento che rappresento. Ne rinunciare ovviamente alle idee e programmi che difendo da 20 anni solo sotto la debolissima bandiera delle Liste Civiche Marche. Non mi sembra di essermi iscritto in alcun modo in un partito del centro-sinistra e se la semplice ipotesi di un democratico confronto di programmi instilla negli aderenti del PD un tale sconvolgimento d\'animo, mi guardo bene dal crearlo e di rendere Lei e tutto lo schieramento che rappresenta oggetto di una bagaratella politica elettorale. Resta però il fatto che, sono certo, che il mio operato da sindaco di Osimo è stato approvato non più tardi di 6 mesi dagli elettori osimani che hanno confermato le liste civiche al servizio della città, per la terza volta consecutiva,bocciando il più grande cartello politico di centrosinistra e centrodestra messo in piedi insieme, che la moderna storia della città ricordi.


Io, noi, ragioniamo in termini di dialettica politica (e su questo mi sarei aspettato la polemica, da parte di chi non la pensa come noi) sulle questioni concrete delle comunità marchigiana: dalla difesa del lavoro (sopratutto delle piccole imprese e delle professioni, per il quale gli interventi compiuti non sono totalmente efficaci rispetto all\'iceberg della disoccupazione che ci aspetta) alla sicurezza sociale, dall\'utilizzo delle energie rinnovabili alla questione sanitaria e cosi via; e certamente non invece sulle pregiudiziali personali, tanto cara anche a molti esponenti del centrodestra, che mostra come hanno da sempre paura di un movimento che raccoglie i cosidetti cittadini di centro e di buon senso, come le Liste Civiche Marche hanno finora rappresentanto e con tinueranno a farlo. Nella speranza di non aver alimentato la polemica e comunque nella certezza che non interverrà più sulla stessa, colgo l\'occasione per rivolgere a Lei e a tutti i candidati alle prossime elezioni regionali un grande in bocca al lupo.


Dino Latini



Dino Latini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2010 alle 14:47 sul giornale del 19 gennaio 2010 - 867 letture