utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Giovanna Trillini e Violetta Piergiacomi sul podio di Osimo

2' di lettura
3716

Dall\'equitazione al nuoto, dal motocross al judo: la cerimonia della consegna degli Apollini d\'Oro, giunta ieri alla sua ottava edizione, ha testimoniato la mai spenta vitalità dell\'associazionismo sportivo osimano e, soprattutto, la sua varietà. Di certo però quest\'anno la scherma ha fatto la parte del leone, unendo sul palco la giovanissima osimana Violetta Piergiacomi e la sua maestra Giovanna Trillini.

Non solo d\'oro: per Francesco Pirani vicesindaco di Osimo l\'Apollino è anche di platino. Al momento di celebrare i campioni della città l\'ex assessore allo sport ha speso un pensiero per tutti coloro che pur non raggiungendo il podio vivono ogni giorno con passione la propria disciplina. Dall\'equitazione al nuoto, dal motocross al judo: la cerimonia della consegna degli Apollini d\'Oro, giunta ieri alla sua ottava edizione, ha testimoniato la mai spenta vitalità dell\'associazionismo sportivo osimano e, soprattutto, la sua varietà. Di certo però quest\'anno la scherma ha fatto la parte del leone, unendo sul palco la giovanissima osimana Violetta Piergiacomi, Apollino d\'Oro come campionessa a squadre in Coppa del Mondo fioretto femminile under 20, e la sua maestra Giovanna Trillini, oro olimpico sempreverde, madrina della manifestazione.


All\'assessore dello sport Sandro Antonelli il compito di introdurre la campionessa, \"Una marchigiana che ha reso grande il nome della nostra regione nel mondo, legata a Osimo per l\'amicizia che la unisce al club scherma locale e alla sua perla, Violetta.\" Oltre alla giovanissima schermitrice hanno ricevuto l\'Apollino d\'Oro l\'Atletica Osimo, campione italiana di società su pista A3; Matteo Cassoni, mountain bike, campione italiano d\'inverno 2009; Andrea Cionna, campione italiano 1500 metri indoor e campione europeo 10.000 metri; Veronica Cerasa, campionessa italiana gimkana western; Margherita Mazzantini, volley, medaglia d\'oro ai Mondiali Trapiantati 2009; Diego Monticelli, motociclismo, campione italiano Supermotard; Teo Monticelli, secondo classificato nel campionato europeo Supermoto; Ivo Monticelli, campione europeo SXR minicross; Massimiliano Porfidi, campione europeo Supermoto; Matteo Baiocco, campione italiano Superbike under 25. Apollino d\'Oro alla carriera per i 40 anni di attività e promozione dell\'Aikido a Paolo Corallini.





Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2010 alle 16:24 sul giornale del 19 gennaio 2010 - 3716 letture