utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >
comunicato stampa

Castelfidardo: integrata la raccolta \'Porta a Porta\' per pannolini e pannoloni

1' di lettura
1492

Si estende, nelle modalità oltre che nella copertura geografica del territorio, il sistema di raccolta dei rifiuti \"Porta a Porta\". Recependo le esigenze dei cittadini, l\'Amministrazione ha infatti integrato il servizio relativamente alla frequenza di ritiro di pannolini e pannoloni presso le utenze che hanno segnalato la necessità di smaltire tale tipologia.

Si estende, nelle modalità oltre che nella copertura geografica del territorio, il sistema di raccolta dei rifiuti \"Porta a Porta\". Recependo le esigenze dei cittadini, l\'Amministrazione ha infatti integrato il servizio relativamente alla frequenza di ritiro di pannolini e pannoloni presso le utenze che hanno segnalato la necessità di smaltire tale tipologia. Si tratta, di nuclei familiari con bambini in tenera età e/o persone anziane, una fetta di popolazione superiore alle previsioni, a cui si è ritenuto opportuno e doveroso risolvere tale criticità. Nei giorni scorsi, il personale di Anconambiente ha distribuito le etichette, una sorta di bollino rosso da applicarsi al sacchetto che andrà a contenere e contraddistinguere il rifiuto.


Già da venerdì 16 il ritiro domiciliare sarà operativo con cadenza \"trisettimanale\": martedì, giovedì e sabato secondo il calendario personale già consegnato a ciascun utente nelle zone di riferimento. Tale servizio supplementare non comporterà alcun costo aggiuntivo all\'utenza che ne ha fatto richiesta. L\'onere è stato assunto interamente dal Comune, che verserà al gestore una cifra di circa 17.000 € annuali.


Quanti si trovino nella medesima condizione, possono fare domanda per la raccolta di \"pannolini e pannoloni\" (altrimenti inseriti nella frazione dell\'indifferenziata, che si preleva una volta la settimana) all\'ufficio ambiente del Comune (0717829327).


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2010 alle 21:58 sul giornale del 16 gennaio 2010 - 1492 letture