utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: bilancio di previsione attento ai bisogni delle famiglie

2' di lettura
806

E\' un bilancio oculato questo del 2010- ha detto il sindaco Moreno Pieroni- in cui ancora una volta abbiamo tenuto conto nel documento di previsione delle esigenze del sociale con una politica accorta di contributi per le famiglie disagiate e non gravando sulle stesse in quanto non sono previsti aumenti legati a trasporti, asilo nido e mensa, gestita direttamente dal Comune.

Discusso e approvato mercoledì sera in Consiglio il bilancio previsionale programmatico e il bilancio pluriennale delle opere pubbliche.

«E\' un bilancio oculato questo del 2010- ha detto il sindaco Moreno Pieroni- in cui ancora una volta abbiamo tenuto conto nel documento di previsione delle esigenze del sociale con una politica accorta di contributi per le famiglie disagiate e non gravando sulle stesse in quanto non sono previsti aumenti legati a trasporti, asilo nido e mensa, gestita direttamente dal Comune. Il fondo a sostegno delle famiglie è di 40mila euro. Inoltre si è prestata maggiore attenzione alla viabilità, all\'illuminazione e alle infrastrutture scolastiche e sportive».


Nel dettaglio è intervenuto l\'assessore al Bilancio Massimo Bambozzi.

\"Per quanto riguarda gli investimenti è stata prevista una somma di 784mila euro e di questi 425 destinati al recupero delle fontane storiche, finanziate con i fondi Fas della Regione Marche. E\'stato previsto un fondo di 36mila euro per la concessione di un contributo straordinario a chi ha perso il lavoro nel 2009 e di 12mila per agevolare il pagamento di canoni di locazione per le famiglie meno abbienti o più numerose. Per la pubblica istruzione e gli edifici scolastici la somma è di 70mila euro. Per lo sport e il tempo libero stanziati 50mila euro. Ci si è rivolti ad una ditta specializzata per far pagare in modo equo l\'ICI, seguendo il principio\"pagare tutti pagare meno\".


Aumentati invece gli oneri di urbanizzazione e un lieve aumento si registra per la Tarsu, la tassa sui rifiuti di 4 euro all\'anno pari al 3%. Spicca il 40% di raccolta differenziata raggiunto grazie al senso civico dei loretani.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2010 alle 21:20 sul giornale del 15 gennaio 2010 - 806 letture