utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Cavina (IDV): \'I cittadini hanno diritto di capire\'

2' di lettura
3094

Forse sarà che sono nuovo della politica e non riesco ancora a capire in che modo bisogna porre le domande per avere delle risposte chiare ed esaustive! Ho letto l\'ennesima puntualizzazione della maggioranza, pubblicata sul blog del Comune, in tema di rifiuti , ma, onestamente, ancora una volta, non ne colgo indicazioni puntuali e pertinenti.

Forse sarà che sono nuovo della politica e non riesco ancora a capire in che modo bisogna porre le domande per avere delle risposte chiare ed esaustive! Ho letto l\'ennesima puntualizzazione della maggioranza, pubblicata sul blog del Comune, in tema di rifiuti , ma, onestamente, ancora una volta, non ne colgo indicazioni puntuali e pertinenti.

L\'IdV sta mettendo tutte le sue energie in ambito locale e nazionale per portare avanti tante battaglie: per il diritto al lavoro, per una vera equità fiscale,perché tutti siano uguali davanti alla legge, per la tutela dell\'ambiente e la sviluppo dell\'energie alternative anziché del nucleare, per la riduzione dei costi della politica,per la dignità della persona e la tutela dei più deboli, per il diritto all\'istruzione, alla salute e per un\'informazione libera, plurale, basata sui fatti.

Siamo convinti, però, che è proprio da quest\'ultima, cioè dal modo d\'informare i cittadini, che dipende tutto il resto e dalla quale bisogna partire. Chi fa politica deve farlo con onestà e spirito di servizio. Ha il sacrosanto dovere di semplificare il proprio linguaggio, di non rimanere nel vago, di non eludere le richieste di chiarimento ponendo altre domande, di dire la verità anche se a volte può costare l\'impopolarità. Tutti i cittadini devono capire, è un loro diritto!!

Riteniamo altresì che, quando i discorsi scadono in diatribe personali, denigrazione gratuita dell\'avversario politico o, peggio ancora, in calunnie, ciò sia inutile e immorale. Ci vuole più umiltà e rispetto delle idee altrui perché nessuno di noi è perfetto o ha tutta la verità in mano. Spesso le scelte più opportune nascono proprio dal confronto. Chi amministra deve svolgere il proprio dovere di servire la comunità senza essere fazioso, ma con grande equilibrio, evitando nel modo più assoluto di approfittare del proprio ruolo per fini personali o per sete di potere.


Il Coordinatore IdV Osimo

Giuseppe Cavina



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2010 alle 14:43 sul giornale del 13 gennaio 2010 - 3094 letture