utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Comune: \'Piscina, la verità sulle tariffe\'

1' di lettura
1083

Non risponde al vero il fatto che le società sportive \"per preparazioni atletiche e programmi specifici da quest\'anno dovranno pagare quasi il doppio\" per l\'uso della piscina, con tariffe che passerebbero dai precedenti 15 euro a corsia per ogni ora, a 25.
Non risponde al vero il fatto che le società sportive \"per preparazioni atletiche e programmi specifici da quest\'anno dovranno pagare quasi il doppio\" per l\'uso della piscina, con tariffe che passerebbero dai precedenti 15 euro a corsia per ogni ora, a 25.

Infatti, per il 2010, come stabilito dalla delibera di giunta n.205 del 29 luglio 2009, la tariffa di affitto degli spazi d\'acqua per l\'effettuazione di attività agonistica da parte delle società osimane, è fissata in euro 7 all\'ora. Tale cifra, che risulta particolarmente contenuta, è stata voluta dalla Amministrazione Comunale, a fronte di una proposta della ASD Osimo Nuoto attestata sui 10 euro all\'ora.

I 15 euro orari cui fanno riferimento gli articoli di stampa, quale presunta base di partenza degli altrettanto presunti aumenti, si riferiscono invece al costo fissato per l\'utilizzo della piscina da parte di società sportive extraosimane.

Infine, la tariffa di 25 euro orari di cui si parla indebitamente come tetto di aumento, è stata introdotta con la delibera n.324 del 30 dicembre 2009, al fine di dare una risposta ad una richiesta emersa solo negli ultimi tempi: quella avanzata da società sportive diverse dal sodalizio che gestisce la piscina comunale, di organizzare corsi di nuoto in proprio a pagamento. In precedenza tale possibilità non era prevista, poiché non erano mai state avanzate richieste in tale senso.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2010 alle 17:41 sul giornale del 11 gennaio 2010 - 1083 letture