utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Basket: Edilcost, finale amaro. Treviglio non perdona

2' di lettura
852

Osimo gioca alla pari ma viene sconfitta nell’incredibile finale da una Comark in grande spolvero. Gli ospiti, pur avendo vinto solo una volta in trasferta contro sei sconfitte, hanno messo non poco in difficoltà i propri avversari.
Osimo gioca alla pari ma viene sconfitta nell\'incredibile finale da una Comark in grande spolvero. Gli ospiti, pur avendo vinto solo una volta in trasferta contro sei sconfitte, hanno messo non poco in difficoltà i propri avversari. All\'inizio Osimo resta a contatto con Gennari, per poi tentare la fuga con Naso e Barsanti (6-12 al 5\'). Ancora Demartini e poi Minessi vanno a segno per i bergamaschi, ma la compagine marchigiana è decisa a migliorare il suo rendimento lontano dalle mura amiche e colpisce nuovamente con Gennari e Barsanti (15-20). Solo la tripla di Reati impedisce alla Comark di affondare, e 4 punti di marca biancoblu sul finire del quarto consentono a Treviglio di tornare sul 19-20 che chiude la frazione. Alla ripresa del gioco Vitale si presenta con una tripla, ma Degli Agosti risponde prontamente da sotto. La bomba di Reati consente alla Comark di ritrovare le redini della gara, mentre al 14\' quella di Da Ros fa volare i padroni di casa sul 29-25. Ancora i giovani Da Ros e Reati colpiscono dall\'arco dei 6,25m, trovando il nuovo massimo vantaggio sul 35-28. 5 punti di Vitale mantengono tuttavia a contatto gli ospiti, che non demordono. Il tempo si chiude con le triple di Demartini e del solito, ispiratissimo, Reati che mandano le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 41-35. Nella ripresa le bombe di Demartini e Minessi conducono la Comark sul 48-35. Vitale è l\'unico a reagire tra i suoi, e segna ben 8 punti nei primi 4\'. Le bombe di Naso e Barsanti al 25\' consentono alla formazione ospite di tornare sul 52-49. Al 28\' è sempre la squadra di casa a condurre, sul 57-52. Al 30\' il punteggio recita 61-54. In avvio dell\'ultimo periodo Barsanti (foto) riporta Osimo sotto 61-59, mentre i suoi liberi al 35\' fissano il 68-66. Al 36\' i canestri dalla lunetta di Fois ritrovano al parità sul 70-70, mentre Moruzzi e Vitale si danno botta e risposta a suon di triple (73-73). Le squadre sono in parità anche sul 75-75, mentre il canestro di Barsanti al 39\' ammutolisce il PalaFacchetti. La Comark non perde la testa e risponde dalla lunetta con Moruzzi (77-77). Osimo chiama time-out, ma è ancora Treviglio a segnare con Minessi (79-77), mentre Osimo non riesce a realizzare il tiro della disperazione. Treviglio 79

Osimo 77

COMARK TREVIGLIO: Minessi 13, Planezio, Degli Agosti 4, Reati 15, Milani, Moruzzi 5, Demartini 13, Zanella 6, De Min 5, Da Ros 18. All. Morandi.

EDILCOST OSIMO: Scattolini ne, Naso 6, Cardellini, Barsanti 25, Vitale 30, Gennari 5, Soricetti ne, Fois 7, Magliani, David 17. All. Ercolessi.

Arbitri: Gaudino di Nocera Inferiore e Cilento di Napoli


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2010 alle 15:15 sul giornale del 08 gennaio 2010 - 852 letture