utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

PDL: \'Nessun problema a pubblicare i nostri curricula\'

3' di lettura
1595

Il PDL di Osimo annuncia che renderà pubblici i curricula dei propri esponenti di partito che, in passato, hanno ricoperto incarichi nelle Società Partecipate, a partire dall\'Astea e dal Dott. Luciano Secchiaroli. A questo punto, l\'attuale Amministrazione e Le Liste Civiche non potranno esimersi dal fare altrettanto!

In merito a quanto pubblicato il giorno 9 dicembre 2009 sul blog delle Liste Civiche ed al tentativo delle stesse di far cadere la questione nel dimenticatoio, si ribadisce che il PDL di Osimo non intende far polemica alcuna e, quindi, tiene a precisare che la richiesta dei curricula degli Amministratori e dei Presidenti delle Società Partecipate è stata fatta, e viene reiterata, in nome della trasparenza, nell\'esclusivo interesse dei cittadini e degli stessi attuali Amministratori, i quali non avranno nulla di cui vergognarsi né da nascondere.

D\'altra parte, non possiamo non stigmatizzare il fatto che, ad una nostra legittima domanda, l\'attuale maggioranza ha risposto con un\'altra domanda che, per quanto si dirà in appresso, è assolutamente fuori luogo e, addirittura, inaccettabile.

  1. Le Liste Civiche richiedono, a loro volta, i curricula di esponenti del PDL che, oggi, non ricoprono alcun incarico in nessuna Società Partecipata e, quindi, non debbono render conto agli utenti. Non si capisce, pertanto, che cosa c\'entri in tutto ciò la \"par condicio\" e che senso abbia il voler fare processi al passato quando, in gioco, ci sono il presente ed il futuro di Società Partecipate che dovrebbero garantire servizi efficienti alla nostra città.
  2. Poiché tutti, anche le stesse Liste Civiche ed il Sindaco, concordano sul fatto che gli incarichi debbono esser conferiti sulla base di specifiche e comprovate capacità e competenze - e, quindi, non debbano rispondere a logiche di spartizione del potere! - è inammissibile la reticenza dell\'attuale Amministrazione Comunale circa la pubblicazione dei curricula degli attuali Presidenti ed Amministratori di Astea, Imos, Geos etc. etc..
  3. Se è vero che la maggioranza che vince le elezioni, legittimamente, assegna gli incarichi nelle Partecipate, è altrettanto vero che gli Amministratori di queste Società hanno un \"ruolo pubblico\" e, quindi, proprio al pubblico - vale a dire agli utenti che, pagando le tasse, corrispondono gli stipendi - devono render conto del proprio operato e far conoscere quelle che sono le proprie basi culturali, le proprie competenze specifiche e le personali esperienze professionali maturate, in base alle quali, coscientemente e responsabilmente, questi Signori hanno accettato gli incarichi. Ciò, anche e soprattutto, al fine di far sì che la cittadinanza sappia che queste Società Partecipate sono amministrate da persone valide, capaci e competenti e, quindi, possa riporre in loro la massima fiducia.
  4. Non rendere pubblici i curricula dei Presidenti e degli Amministratori equivale ad insinuare il tarlo del dubbio circa la mancanza, in capo a queste persone, dei necessari requisiti di cui sopra.
  5. I suddetti incarichi, per quanto \"politici\", non possono prescindere dalla sussistenza di comprovate capacità dirigenziali ed adeguati titoli di studio.

Ad ogni buon conto, per evitare qualsiasi polemica e per rinnovare la dimostrazione dello spirito collaborativo col quale viene sollevata la questione, il PDL di Osimo annuncia che renderà pubblici i curricula dei propri esponenti di partito che, in passato, hanno ricoperto incarichi nelle Società Partecipate, a partire dall\'Astea e dal Dott. Luciano Secchiaroli. A questo punto, l\'attuale Amministrazione e Le Liste Civiche non potranno esimersi dal fare altrettanto!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-01-2010 alle 16:09 sul giornale del 02 gennaio 2010 - 1595 letture