utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Liste Civiche: \'Ecco l\'unita di intenti del PD\'

2' di lettura
1021

Poi il consigliere Argentina Severini ha votato in difformità da tutto il resto del gruppo del Pd; il quale gruppo del Pd aveva pubblicamente dichiarato - in risposta a specifico quesito del Sindaco - che avrebbe fatto vedere i Consiglio quale fosse la sua posizione sul Corridoni. Risultato: una bella astensione di massa e un consigliere del Pd che ha votato come il Pdl.

Nell\'ultimo Consiglio Comunale il Pd ha dimostrato di quale unità d\'intenti possa godere il suo gruppo.

Vediamo i fatti. Simone Pugnaloni ha dichiarato di avere condiviso la politica della Amministrazione Latini sulla grandi opere pubbliche e sulle trasformazioni urbanistiche. Argentina Severini ha condotto una strenua battaglia contro la vendita dell\'ex Corridoni, accusando l\'Amministrazione Simoncini di voler fare scempio di quel palazzo, quando poi l\'immobile lo volerva trasformare la Provincia. Un altro consigliere Pd ha sottolineato che avrebbe visto molto bene la trasformazione dell\'ex Corridoni in un condominio di appartamenti.


Poi il consigliere Argentina Severini ha votato in difformità da tutto il resto del gruppo del Pd; il quale gruppo del Pd aveva pubblicamente dichiarato - in risposta a specifico quesito del Sindaco - che avrebbe fatto vedere i Consiglio quale fosse la sua posizione sul Corridoni. Risultato: una bella astensione di massa e un consigliere del Pd che ha votato come il Pdl (sempre la Severini).

E poi dicono che quelli divisi sono Latini e Simoncini?


Due parole, poi, sulla questione legale. Siamo stati portati in tribunale dalla Provincia ed è quindi legittimo e doveroso che l\'Amministrazione si difenda. Abbiamo perciò assegnato mandato a un legale di fiducia di tutelare le posizioni del Comune.

Chiudiamo sottolineando che nel corso degli anni l\'Amministrazione Comunale si è sempre occupata di valorizzare l\'ex Corridoni e lo ha fatto, tra l\'altro, con presenza dell\'Archivio Storico e dell\'Università. C\'è da aggiungere che la decisione del Comune di alloggiare l\'Archivio presso il Palazzo Campana non è un\'altra questione: infatti, l\'intenzione è quella di non impoverire un altro grande contenitore culturale del Centro storico, anch\'esso palazzo storico di grande rilievo, amministrato fino ad ora da un presidente del Pd, l\'on. sen. prof. Paolo Polenta.



Gruppo Liste Civiche

Responsabile della procedura

di pubblicazione sul blog

Dino Latini




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2009 alle 13:50 sul giornale del 28 dicembre 2009 - 1021 letture