utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: Inaugurato il Centro sociale Francesco Di Dio Busa

2' di lettura
3031

La cerimonia si è svolta domenica 20 dicembre in via Roma. Al taglio del nastro il sindaco Stefano Gatto, l\'assessore provinciale Gianni Fiorentini, l\'ex presidente della Provincia di Ancona, Enzo Giancarli e il sindaco dei Giovani di Offagna, Giada Moffa.

Inaugurato ieri pomeriggio (domenica 20 dicembre, ndr.), in via Roma, ad Offagna, il Centro sociale intitolato al professor Francesco Di Dio Busa. Francesco Di Dio Busa, nato nel 1937 ad Enna e deceduto nel 2004, laureatosi in Biologia all\'Università di Parma, nel corso della sua esistenza, oltre a ricoprire importanti incarichi, ha offerto il proprio sostegno morale e professionale ai disabili attraverso la Fondazione Don Gnocchi, nel 1995 si è trasferito ad Offagna, ricoprendo da subito il ruolo di presidente dell\'Accademia della Crescia. Il Centro sociale, dedicato ai giovani ed agli anziani, già presente nel Borgo quattrocentesco anconetano nei locali della parrocchia di San Tommaso, è stato trasferito negli ambienti messi, gentilmente, a disposizione dall\'imprenditore locale Dino Cecconi (circa 300 i metri quadrati) e ceduti in affitto all\'Amministrazione comunale. Al taglio del nastro presenti, tra gli altri, il sindaco Stefano Gatto, l\'intera Giunta comunale, il parroco don Giuseppe Angeletti, che ha benedetto il Centro sociale, l\'assessore provinciale Gianni Fiorentini, l\'ex-presidente della Provincia di Ancona, Enzo Giancarli, il sindaco dei Giovani di Offagna, Giada Moffa, l\'imprenditore Dino Cecconi, e la presidente dell\'Accademia della Crescia, Giovanna Rinaldini.


\"E\' un onore -ha dichiarato il sindaco Stefano Gatto- poter inaugurare questo Centro proprio prima delle festività natalizie. Un progetto, realizzato grazie al sostegno di tutta la Giunta comunale, dedicato agli anziani, i quali nel tempo ci hanno fornito un impagabile insegnamento, e ai giovani, che rappresentano il futuro del nostro paese. Il trasferimento dai locali della parrocchia a quelli dell\'imprenditore Dino Cecconi è stato deciso per offrire nuove opportunità alla parrocchia San Tommaso, che ringraziamo per averci ospitato fino a ieri. Un grazie anche alla Provincia di Ancona che, attraverso l\'assessore Fiorentini, ci ha fornito un importante aiuto nell\'allestimento di questi locali\". \"Sono orgoglioso -ha affermato l\'assessore Fiorentini- che un Comune come Offagna in tempo di crisi abbia deciso di investire nei giovani e nei meno giovani. E\' un Centro molto importante per creare opportunità d\'incontro e di socializzazione\". \"Non avevo dubbi -ha detto Enzo Giancarli- sulla dinamicità ed operatività di un sindaco come Stefano Gatto, che ha già gettato le basi per l\'Offagna del futuro. Quello inaugurato è un Centro sociale molto importante, dal valore profondamente democratico con l\'uomo al centro dell\'iniziativa\".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2009 alle 16:26 sul giornale del 22 dicembre 2009 - 3031 letture