utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ricevuti in Banca d\'Italia alcuni esponenti del Consiglio per la Banca Etica

2' di lettura
2248

La delegazione osimana composta dal Consigliere Marco Riderelli, dal dott. Claudio Rossi , dal dott. Egidio Baleani e dalla dott.ssa Laura Sposito è stata ricevuta ieri primo Dicembre nella sede di Ancona della Banca d\'Italia dal Direttore dott. Cosimo Centrone, dal dott. Massitti dell\'ufficio di vigilanza e da altri due alti funzionari, per  l\'incontro preliminare sulla fattibilità progettuale di una attività bancaria eticamente orientata.
La delegazione osimana composta dal Consigliere Marco Riderelli, dal dott. Claudio Rossi , dal dott. Egidio Baleani e dalla dott.ssa Laura Sposito è stata ricevuta ieri primo Dicembre nella sede di Ancona della Banca d\'Italia dal Direttore dott. Cosimo Centrone, dal dott. Massitti dell\'ufficio di vigilanza e da altri due alti funzionari, per l\'incontro preliminare sulla fattibilità progettuale di una attività bancaria eticamente orientata, che in questi giorni è stato avviato ad Osimo, in seguito alla delibera del Consiglio Comunale del 30 settembre 2009.

Durante l\'incontro, della durata di un\'ora e mezza circa, sono stati molti i temi dibattuti ed i chiarimenti richiesti da entrambe le parti.

Si è parlato della \"genesi\" dell\'idea etica di banca, del modello e dalla tipologia di istituto da adottare, della composizione del capitale sociale ed umano . Particolare accento è stato posto alla sostenibilità economica del progetto industriale da intraprendere, alla onorabilità, professionalità ed indipendenza degli esponenti aziendali, nonché ai rapporti ed al ruolo della Banca d\'Italia, della Federazione Bancaria competente e alle relazioni con la Consob per le offerte pubbliche di sottoscrizione.

Estremamente costruttivo e propositivo è stato giudicato il meeting dal Consigliere Riderelli, che ha annunciato che nei prossimi giorni verrà fissato anche un incontro di pianificazione con la Federazione Bancaria Regionale. Un altro step necessario a questo articolato e complesso progetto che vedrà coinvolti non solo esponenti del mondo bancario di provata esperienza direzionale come il Dott. Claudio Rossi ed il dott. Egidio Baleani, ma anche giovani neo laureati che abbiano sostenuto tesi e specializzazioni sulla Finanza Etica, in diritto bancario e sulle banche cooperative.

\"Il modello bancario che vogliamo proporre sarà incentrato sulla competenza e sulla preparazione dei suoi esponenti , i quali dovranno elaborare un progetto industriale di banca innovativa, trasparente e solidale, che dia risposte di ordine finanziario alle nostre aziende, associazioni e famiglie, una banca che dovrà sì conseguire utili, ma che dovrà anche contribuire in maniera fattibile e determinante alla crescita economico- culturale dei suoi soci, clienti, dipendenti e di ogni altro stakeholder coinvolto, per uno sviluppo realmente sostenibile e responsabile nel territorio \".



Marco Riderelli

Consigliere Comunale Liste Civiche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2009 alle 17:30 sul giornale del 09 dicembre 2009 - 2248 letture