utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sport senza barriere: allievi con disabilità a lezione con gli atleti della Robur Basket

3' di lettura
1075

Il 1 dicembre ad Osimo ore 9.00, al Palabaldinelli,circa 450 alunni della provincia di Ancona giocheranno a pallacanestro in percorsi di avvicinamento alla pratica sportiva. I giovani atleti saranno affiancati dai giocatori e staff della Robur Basket. Il protagonista della European Basketball Week è l\'Unified Sport, attraverso il quale a motivare con e senza disabilità intellettive, a superare le barriere, instaurare nuove amicizie e permettere la creazione di una società più accogliente.

Ogni anno Special Olympics Italia organizza la European Basketball Week, la settimana interamente dedicata alla pallacanestro che si tiene, per il sesto anno consecutivo, in 35 Paesi europei e coinvolge 15.000 giocatori.

IN Europa l\'evento ha il sostegno della FIBA Europa e della Euroleague Basketball. In Italia con il Patrocinio della federazione Italiana Pallacanestro, della Lega Basket A, della Lega Due, della Lega A di Basket Femminile nell\'ambito della settimana si svolgono tornei, partite dimostrative, percorsi di avvicinamento alla pallacanestro coinvolgendo 4.000 tra Atleti e Partner provenienti da Lazio zio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto.


Il 1 dicembre ad Osimo ore 9.00, al Palabaldinelli,circa 450 alunni della provincia di Ancona giocheranno a pallacanestro in percorsi di avvicinamento alla pratica sportiva. I giovani atleti saranno affiancati dai giocatori e staff della Robur Basket, formazione che milita nel campionato di Serie A dilettanti (con trascorsi anche in Lega Due) in qualità di volontari tecnici assegnati ai diversi percorsi. Il protagonista della European Basketball Week è l\'Unified Sport, attraverso il quale a motivare con e senza disabilità intellettive, a superare le barriere, instaurare nuove amicizie e permettere la creazione di una società più accogliente.


La pallacanestro unificata prevede la presenza di squadre composte da atleti con disabilità intellettiva a atleti partner. La partecipazione agli Unified Sport offre agli atleti e partner la possibilità di vivere un\'esperienza di arricchimento personale partecipando attivamente ad esperienze di \"gioco insieme\" con lo scopo di scambiarsi emozioni, condividere da vicino momenti di gioia e ricreare situazioni di perfetta inclusione sociale.


Tale manifestazione si svolgerà grazie alla collaborazione del Comune di Osimo, del Coni Provinciale, dell\'ASTEA, della ASSO, di tutto lo staff Robur Basket, dell\'Ufficio Scolastico Provinciale, dell\'impegno del Direttore Regionale Marche Special Olympics Maria Grazia Bonacci, con il supporto di Valnico, sponsor ufficiale delle maglie degli atleti e con l\'omaggio delle shop bag di Eurospin (gruppo Santoni).


L\'evento sarà preceduto nella mattinata del 28 novembre da un corso di formazione per insegnanti di Scuola Primaria e Secondaria di I e II Grado della provincia di Ancona per lo progetto Scuola Nazionale Special Olympics Italia che mira a raggiungere l\'integrazione piena nella prassi sportiva della persona con disabilità intellettiva. Lo scopo è di dar la possibilità a tutti di divertirsi e stare insieme attraverso una pratica sportiva, non selezionante, non escludente, libera dallo stress dell\'agonismo e dalla prestazione tecnica.


Interverranno al corso il Direttore Regionale Marche Prof.ssa Maria Grazia Bonacci, la Prof.ssa Michelangela Ionna e la Dott.ssa Raffaella Maggi dell\'UPS Ancona, l\'Assessore Scuola del Comune di Osimo Dott.ssa Gilberta Giacchetti, il dott. Carlo di Cosimo, dirigente tecnico della Robur Basket Osimo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2009 alle 14:42 sul giornale del 27 novembre 2009 - 1075 letture