utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: A Tresivio (Sondrio) vi è un Santuario dedicato alla Santa Casa

1' di lettura
1633

Questo edificio di culto mariano è stato sicuramente eretto con la realizzazione di un\'edicola dedicata alla Beata Vergine di Loreto nel 1629 nel sito dove già era la basilica di Santa Maria di Tronchedo. Nel 1646 fu benedetta la posa della prima pietra di una chiesa da costruirsi intorno all\'edicola e sopra l\'antica basilica.

Questo edificio di culto mariano è stato sicuramente eretto con la realizzazione di un\'edicola dedicata alla Beata Vergine di Loreto nel 1629 nel sito dove già era la basilica di Santa Maria di Tronchedo. Nel 1646 fu benedetta la posa della prima pietra di una chiesa da costruirsi intorno all\'edicola e sopra l\'antica basilica.

Si ebbe così il primo nucleo del santuario. Nel 1701 si decise per dei lavori di ampliamento implementando un nuovo presbiterio con cupola ottagonale avvolta da un tiburio sull\'esterno. Tra \'800 e \'900 vi furono altri lavori che aggiunsero il campanile al complesso. La struttura è ad un unica aula voltata a botte da cui si affacciano cappelle laterali e matronei. Al centro della struttura si trova la Santa Casa che vuole riproporre le fattezze di quella di Loreto. Si può parlare di un \"santuario nel santuario\", un piccolo saccello dal soffitto azzurro stellato dove di custodisce la statua della Madonna Nera. All\'interno il santuario è povero di arredi alcuni dei quali sono stati trafugati da ignoti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2009 alle 22:59 sul giornale del 27 novembre 2009 - 1633 letture