Natale all\'insegna della sobrietà: con i risparmi aiuti a famiglie in difficoltà

1' di lettura 25/11/2009 - Sarà  un Natale osimano di solidarietà quello del 2009. Con l\'avallo dell\'assemblea degli aderenti alla Confcommercio, l\'Amministrazione Comunale ha infatti deciso di ridurre in maniera molto significativa le spese per gli addobbi e le manifestazioni natalizie e di destinare la cifra risparmiata al sostegno economico di 80 famiglie locali

Un Natale sobrio, con luminarie e addobbi ridotti al minimo. Rimarrà comunque l\'albero in piazza, simbolo tradizionale. Il Comune destinerà la cifra risparmiata (attualmente 25mila euro) al sostegno economico di 80 famiglie osimane in difficoltà da individuare tramite bando. Una somma di circa 300 euro verrà consegnata a ciascuna delle famiglie sotto forma di sconto (bollette Astea, pagamento mense scolastiche, servizio scuolabus, o spese sanitarie), in abbonamenti Park.O., o pacchi alimentari. Una iniziativa avallata da Confcommercio. \"Questo non vuol dire che il Natale 2009 sarà un Natale buio, ma semplicemente in tono ridotto e senza sprechi\" -ha commentato Renato Frontini, presidente della Delegazione della Confcommercio di Osimo- \"Vogliamo che in questo clima di crisi il Natale possa essere un tempo dedicato alla solidarietà fattiva per chi nella nostra comunità si trova in situazione di bisogno.\"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2009 alle 18:23 sul giornale del 26 novembre 2009 - 1609 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, osimo, michela sbaffo, natale, confcommercio, astea, renato frontini, Comune di Osimo, park.o.