Offagna: ampliamento del cimitero e 8 nuovi alloggi popolari

1' di lettura 23/11/2009 - Un cimitero più grande e un nuovo piano di edilizia popolare. Sono diverse le novità che stanno interessando il borgo di Offagna e che verranno discusse in sede di consiglio comunale il prossimo sabato.

Un cimitero più grande e un nuovo piano di edilizia popolare. Sono diverse le novità che stanno interessando il borgo di Offagna e che verranno discusse in sede di consiglio comunale il prossimo sabato. Tra i progetti dell\'amministrazione, l\'ampliamento del cimitero a blocchi a seconda delle necessità e la convenzione con l\'ERAP che porterà nei primi mesi del 2010 allo start dei lavori in via Santo Stefano, presso la locale caserma dei Carabinieri, per la costruzione di 8 appartamenti da destinare a famiglie con basso reddito. Verranno anche eletti i nuovi revisori dei conti e saranno presentate la convenzione con il Museo della Liberazione Marche che prenderà in gestione dall\'anno prossimo il locale Museo della Liberazione di Offagna e il patto d\'intesa con il Comune di Montegridolfo (RN) dove ha sede un altro museo dedicato alla seconda guerra mondiale.





Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2009 alle 23:55 sul giornale del 24 novembre 2009 - 1524 letture

In questo articolo si parla di attualità, michela sbaffo, erap, offagna, cimitero, edilizia popolare, sistema museale, rimini, museo liberazione, montegridolfo





logoEV