Morto Paolo Giovanni Mannino, il sarto di Osimo

lutto 1' di lettura 23/11/2009 - Aveva vestito Osimo con il suo gusto e la sua preziosa eleganza e domenica se n\'è andato lasciando l\'intera città in lutto. É venuto a mancare all\'età di ottanta anni Paolo Giovanni Mannino, per tutti \"Gianni\", il sarto.

Aveva vestito Osimo con il suo gusto e la sua preziosa eleganza e domenica se n\'è andato lasciando l\'intera città in lutto. É venuto a mancare all\'età di ottanta anni Paolo Giovanni Mannino, per tutti \"Gianni\", il sarto. Aveva la bottega in pieno centro storico all\'interno del nobile Palazzo Baldeschi e per decenni si era speso nella ricerca incessante e creativa dell\'arte dell\'abbigliamento. Stile, colori, modelli con cui nel tempo del benessere e del boom economico aveva saputo interpretare anche i gusti più raffinati dell\'alta borghesia e di figure osimane illustri. Un talento riconosciuto da tutti, il suo, ma Gianni aveva saputo distinguersi anche in ambito sportivo: fu infatti negli anni \'70 dirigente dell\'Osimana, proprio nei tempi d\'oro della Serie C. Lascia i figli Raul, Rosalia e Marta, la compagna Silvana e una vita fatta di amicizie che aveva saputo coltivare con estremo affetto. Partecipa commossa al lutto anche il circolo di lettura \"Vetus Auximon\". I funerali di Paolo Giovanni saranno celebrati oggi al Duomo alle ore 15; la salma verrà quindi tumulata nel Cimitero Maggiore.





Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2009 alle 20:16 sul giornale del 24 novembre 2009 - 1820 letture

In questo articolo si parla di attualità, michela sbaffo, lutto, palazzo baldeschi





logoEV